Alaska sisma 7.0, danni corposi, condizione, video

Il video di FOX News mostra i danni causati nella capitale dello Stato Americano.

Ancorage è posta in una zona fra le maggiori a rischio sismico del Pianeta.

A le 17:36 locali del 27 marzo 1964 (3:36 del 28 marzo per il fuso UTC), un brutale sisma colpì con epicentro una zona a 120 chilometri ad est di Anchorage. Il sisma ebbe una potenza di 9,2.

All’epica i danni furono particolarmente gravi: crollarono palazzi, si formarono fessure nelle strade e le sabbie si liquefecero. Avendo colpito anche il mare, il sisma generò tsunami con onde alte sino a 30 m: 143 persone morirono.
Si trattò del più potente sisma mai capitato ne gli Stati Uniti, il secondo per impeto successivamente quello che nel 1960 ha colpito il Cile (potenza 9,5).

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone DOPPIO clicca qua

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone QUADRUPLO clicca qua

Per le previsioni del tempo globali clicca qua

Per le previsioni del tempo in Europa clicca qua

Per le previsioni del tempo dell’italia clicca qua

Per le previsioni del tempo de la tua regione clicca qua

Per le previsioni del tempo televisive clicca qua

Per le previsioni del tempo del moto ondoso clicca qua

Per l’altitudine de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*