Allerta Meteo Estofex, goccia fredda tra Tunisia e Sicilia: rischio di nubifragi e tornado

Allerta Meteo – Estofex (European Storm Forecast Experiment) ha lanciato un’allerta di livello 1 per il Mediterraneo meridionale e la Sicilia, principalmente per nubifragi e tornado. Livello di allerta 2 per la Tunisia nordorientale, principalmente per nubifragi.
Entrambe le allerte si intendono valide fino alle 7 (ora italiana) di domani, venerdì 22 marzo.

Un’intensa dorsale sta prendendo forma sull’Europa centrale ed occidentale mentre nel Mediterraneo occidentale si è formata una goccia fredda. Il centro di questa goccia fredda sarà posizionato sulla Tunisia settentrionale. Una corrente a getto dalla base della depressione si diffonderà sul Mediterraneo meridionale. Ai livelli più bassi, una lingua di massa d’aria marittima umida si sposta in direzione ovest verso il nord della Tunisia, dove si sovrappone con forti lapse rates vicino al centro della goccia fredda. Più ad est, un elevato mixed layer si diffonde sul Mediterraneo sud-orientale.

Sono attese tempeste con la minaccia di nubifragi che aumenta sulle coste della Tunisia, considerata l’alta umidità e i deboli profili CAPE. Insieme alle forti piogge, non è da escludere la possibilità di qualche tornado, considerando il forte shear verticale del vento. La fascia di tempeste si muoverà poi verso nord durante il periodo indicato, raggiungendo alla fine la Sicilia nel corso della giornata. Nonostante i modelli indichino un certo indebolimento a causa della riduzione dell’indice CAPE, persisterà un grande potenziale per gli eventi meteo citati.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play

allerta meteo estofex 21 marzo

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima di tutto , determinare quale modello considera più giusto per contare su, quindi decidere criticamente i risultati.

I principali input dai servizi meteorologici nazionali sono le osservazioni di superficie dalle stazioni meteorologiche automatizzate al livello superficiale e dalle boe meteorologiche in mare.

Previsioni previsioni sono fabbricate da accumulando dati quantitativi su lo stato presente dell’atmosfera e usando scientifici comprensione dei processi atmosferici per proiettare come si evolverà l’atmosfera.

La demarcazione di fronte perturbato sono le mere cause di peggioramento e procederanno da nord a sud.

Nord : Nuvolosità e piogge in passaggio da occidente a est soprattutto dal pomeriggio. Neve da 900 m. Miglioramento in serata nel nord-ovest.

Centro: un po ‘di ispessimento irregolare in la prima mattina ma senza degno di nota tendenze, più soleggiato dal pomeriggio. Temperature senza variazioni , massime fra 15 e 18.

Verso il nord-est: Sparse nuvole con intense aperture nelle pianure venete e nelle Dolomiti, Sereno in altri luoghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*