Alluvioni in Arabia Saudita, senza antecedenti come minimo nel passato recente


immagine 1 articolo 53820



immagine 2 articolo 53820



immagine 3 articolo 53820



immagine 4 articolo 53820

Sono come minimo 14 le vittime delle disastrose alluvioni che hanno colpito l’Arabia Saudita, e con piogge che vanno avanti da due settimane, registrando, stando al locale servizio meteorologico, le situazioni del tempo più atipiche da parecchi decenni, (è in una regione desertica laddove le piogge sono scarse e discontinue, e mai continue per un lungo periodo ).

Le forze de la Protezione Civile hanno salvato come minimo 300 persone, molte delle quali rimaste intrappolate all’interno dei propri veicoli circondati da le acque; la maggior parte dei salvataggi sono stati effettuati nella città de la Mecca.

Un’altra regione particolarmente colpita da le alluvioni è la città di Abha, la capitale de la zona di Aseer, sul Mare Rosso.

Qua le inondazioni sono molto gravi, anche perché queste regioni non sono abituate a sostenere simili quantitativi di pioggia.

Appunto, in questo periodo, maggiormente le regioni antistanti al Mare Rosso ricevono delle quantità di pioggia molto esigue, a volte anche dei forti rovesci intensi, ma sono decenni che non si hanno periodi prolungati di grandi piogge.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone DOPPIO passa qui

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone QUADRUPLO passa qui

Per le previsioni meteo del pianeta passa qui

Per le previsioni meteo d’Europa passa qui

Per le previsioni meteo dell’italia passa qui

Per le previsioni meteo de la tua regione passa qui

Per le previsioni meteo in TV passa qui

Per le previsioni meteo del moto ondoso passa qui

Per l’altitudine de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*