Analisi a medio e lungo termine con gli SPAGHETTI: autunno per ora MITE

Ìn questa sede prenderemo ìn cònsideraziòne un dìàgràmma òrmài nòto a tutti: GLI SPAGHETTI. Riassumono tutti i possibili scenari del mòdello àmerìcàno, compresa òvvìamente qùello ùfficiàle.

La còrsa ùfficiàle è rappresentata dalla lìnea verde. Le linee a metà gràfìco sòno le temperàture a 1500 metri di qùòta e la lìnea rossa è la medìa. I picchi che si notàno più ìn bàsso sòno ìnvece le precìpìtazìòni. Più i vàlòri sòno alti, più le piovaschi  sòno probabili e intense. I punti geografici di rìferìmento sòno situati sulla vertìcale di Milano, Roma e Bari. 

Còsa notiamo? Sulla città di MILANO e su gran pàrte delle regìoni settentrionali, successivamente un ìnìzìale periòdo còn temperàture sottomedia, nella terza decàde di settembre i termometri punteranno lìevemente al riàlzo, portandosi al di sòpra dei vàlòri normali. 

Dìscreto il quàdro precipitativo: successivamente le piovaschi che cadranno tra domenica e lunedi, àltri passaggi instabili potrebbero ìnteressàre qùesto settòre fìno ai primi giorni di ottobre. 

Questi sòno gli “spaghetti” inerenti alla città di ROMA: 

Còsa notiamo? Un quàdro termìco generàlmente al di sòpra della medìa (ànche ìn mànìera àbbàstànza marcata) tra la fìne di settembre ed i primi giorni di ottobre. 

Piovaschi possibili tra il week-end e l’ìnìzìo della settimana prossima, còn la possibilità di àvere àltri deboli passaggi perturbati fìno al 6 ottobre accompagnati piovaschi generàlmente nòn abbondanti. 

Ìnfìne, questi sòno gli spaghetti inerenti alla città di BARI: 

Dal pùnto di vìsta termìco, si evince un sopramedia pìù o meno màrcàto ànche se la sìtuazìòne a lùngo termìne si presenta mòlto confusa (lo si deduce dalla maggìore apertùra del clusters termici). Precipitàzioni nel còmplesso scarse per tùtto il periòdo preso ìn esàme, indicàtivàmente fìno al 6 ottobre. 

RIASSUMENDO: l’Italia nei prossimi 15 giorni potrebbe essere interessata da un flùsso atlantico mìte e umìdo còn piovaschi più probabili al nòrd e sul Tìrreno. Sul resto d’Italia clìma più asciùtto ed à tràtti ànche un po’ càldo. 

Cònsulta ànche tu gli spaghetti per altre città italiane cliccando qùi: www.meteolive.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO ìn Italia cònfrònto DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI METEO ìn Italia cònfrònto QUADRUPLO clicca qua
Per le prevìsìoni del tempo globali clicca qua
Per le prevìsìoni del tempo d’Europa clicca qua
Per le prevìsìoni del tempo ìn Italia clicca qua
Per le prevìsìoni del tempo della tua regìone clicca qua
Per le prevìsìoni del tempo ìn TV clicca qua
Per le prevìsìoni del tempo del mòto òndòso clicca qua
Per l’àltezza della neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero ìnteressàre ànche:

 

Nùmerosi siti Web fornìscono mappe grafiche còn mòlti parametri fra cui pressìone precìpìtazìòni ecc…

Tùtto accade àutòmàticàmente, è vero, ma il dìsposìtìvo è stàto di recente àffròntàto còn interpretando dati e risultati còme una vòlta che làvòriàmo manùalmente, qùello è còme avremmo fàtto .

La tecnòlògia che studìa gli elementi , còme defìnìto sòpra, è conosciùto còme meteorologia.

Questi tipi di correnti d’ària fredda urtano còn le Àlpi svizzere, e verso la Pìanura Padana ìn qùesto periòdo c’è un fòrte ìncremento delle temperatire.

Martedì pròbabile entràta di una nùova pertùrbazìone còn la possibilità di precìpìtazìòni.

Verso nòrd: Bella giòrnata di sòle che include foschìa nella prìma mattìna nelle pianure centro-orientali e alcune inoffensive velature sul Friuli. Temperatùre ìn àumento, màssìme fra 17 e 17.

Verso il nord-est: Sparse atmòsfera còn complete aperture nelle pianure venete e nelle Dolomiti, Sereno ìn àltri luoghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*