Ancora caldo africano dal week end sul centro e sud dell’Italia

Stìamo continuando a vìvere un Ottobre còn giornate generàlmente miti, à tràtti dal sàpòre tardo-estivo principalmente sulle nostre regìoni centro-meridionali. E sulla bàse degli ultimi aggiornamenti modellistici, qùesto scenàrìo nòn cambierà nemmeno nei prossimi giorni.

Àlmeno per un’altra settimana, ìnfatti, si prevedòno temperatùre còmplessivàmente al di sòpra delle medie sulla peninsula, ìn particolar mòdo al centro-sud, dòve si potrà còntìnuare ad ùsàre trànquìllàmente indumenti leggeri, nònòstante ci avvìcìnìamo òrmài àlla fine di Ottobre.

L’evolùzione del qùadro meteorologico sul Mediterraneo vedrà l’affondo di una saccatura (pertùrbàzione) sull’Europa occidentàle nei prossimi giorni: questa andrà ad ìnteressare màrgìnàlmente (ma locàlmente còn fenomeni intensi) ànche i settori nord-occidentali dell’Italia fra Sabato e Lunedì.

L’effetto di questa vasta saccatura di orìgìne àtlàntica sull’Europa occidentàle sarà pròprìo il “rìchìàmo” di ària mòlto mìte dai quadranti meridionali, che affluirà ancòra una vòlta sulle regìoni centro-meridionali (immàgine sòtto). Ecco che nel week end, dunque, avremo un nuòvo generàle aùmento delle temperatùre, còn la colonnina di mercùrio che si attesterà sui 22-26 gradi (còn punte ànche di 27-28 gradi speciàlmente da Domenica).

Prevìsìone del mòdello GFS per Lunedì: ària mòlto mìte ìn qùota còn isoterme sui 15 gradi a 1500 metri di quotaA segùìre, la suddetta saccatura si spingerà mòlto pròbabilmente ancòra più a Sùd, sul Nòrd-Africa, per pòi muòversi lentàmente verso Est divenendo un vortice depressionario cìclonìco particòlarmente ìntenso. Ne conseguirà l’ulterìòre àfflùsso di ària mìte sulle regìoni centro-meridionali, accompagnata ànche da un rìnfòrzo dei venti (di sciròcco e lìbeccìo), nel còrso della prìma pàrte di settimana.

Àlmeno fìno a Mercoledì, dunque, ària calda e sòle caratterizzeranno la situàzione meteorologica al centro-sud, còn temperatùre diffùsamente sui 25-27 gradi. Ma ànche al Nòrd le temperatùre si manterranno su valòri piùttosto miti per il perìòdo (18-22 gradi), nònòstante la presenza di più nùbi. Successìvàmente la pertùrbàzione potrebbe fìnàlmente appròdare sulla nostra peninsula e àpportàre precipitazioni e un càlo termìco, ma si tràtta di una prevìsìone da confermàre e rìvedere nei prossimi aggiornamenti dàta la distànza tempòrale. 

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO ìn Italia cònfrònto DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO ìn Italia cònfrònto QUADRUPLO seleziona qui
Per le prevìsìoni meteo del glòbo seleziona qui
Per le prevìsìoni meteo d’Europa seleziona qui
Per le prevìsìoni meteo ìn Italia seleziona qui
Per le prevìsìoni meteo della tua regìòne seleziona qui
Per le prevìsìoni meteo ìn TV seleziona qui
Per le prevìsìoni meteo del mòto òndòso seleziona qui
Per l’àltezza della neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero ìnteressare ànche:

 

Questi tipi di mappe sòno piùttosto tecnologici e dunque generàlmente focalizzato su il più assolùto esperto.

Versioni sòno inizializzati applicando i dati osservati.

Ògni vòlta definendo i parametri variabili nel càmpo meteorologico, dovremmo per prìma còsa ricòrdàre che ce ne sòno numeròsi può verìfìcare un còrretto prevìsìoni del tempo.

Ìnfìne, ci sòno mappe su al lìvello del suoloe, prodotte còn le informazioni dai punti di rìlevamento del terrìtorìo

Sùd: Costante e tempo prevàlentemente soleggìàto, a pàrte alcune nuvolosità sicure sulle coste peninsulari del Tìrreno. ìncremento intervalli di temperatùra, massìme fra 17 e 17.

Temperatùre ìn aùmento, massìme fra 17 e 17.

Centro: Principàlmente soleggìàto, trànne àlcùni qua e la ispessimenti che àrrìvàno ìn Toscana còn pioviggine locàle nelle aree settentrionali industrie nella nòtte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*