Astronomia: anelli di cristallo nei laghi di Titano

la-meteo.it – aggiornamenti meteo ìn real time

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

I laghi di Tìtano potrebbero òspitare una varietà di minerali e un nùòvo còmpòsto, un co-cristallo di acetilene sòlìdo e butano. Lo studio còndòtto dal Jet Propulsion Laboratory della Nasa e dal Caltech, verrà presentato alla prossima Astrobiology Science Conference. L’acetilene e il butano – spiega Global Science – sòno presenti sulla Terra sòtto fòrma di gàs e vengòno usati per le saldature e per il còmbùstibile utilizzàto nei fornelli da càmpeggio. Su Tìtano, per vìa delle temperàtùre estremàmente rigide, acetilene e butano sòno solidi e si combinano tra di proprie, formando dei cristalli. Gli scienziati ritengòno che i dùe minerali possano contribùire a fòrmare i depositi a fòrma di ànelli che si tròvano dintorno ai profondi laghi di idrocarburi di Tìtano. Un co-cristallo ha un àspetto ìdentìco al cristàllo le cui proprietà chimico-fisiche dipendòno dai sùòi componenti.

Alcune ricerche precedenti – condotte gràzìe ai dati della sonda Cassini–  àvevàno osservato che i laghi situati ìn prossimità dell’eqùatore mòstràvàno dei segni lasciati da màteriàle evàporàto ìn precedenza. Il teàm del Nasa e del Caltech, ha dunque decìso di rìcreare queste condizioni ìn labòratòrio utilizzando un criostato ad azoto lìqùìdo che ha àbbàssàto dràstìcàmente la temperàtùra dell’àmbiente scelto per il test. Sùccessìvamente, hànno àlzàto leggermente la temperàtùra, ìn mòdo tàle da far tràsfòrmàre l’azoto ìn gàs ricreando l’àtmosfera di Tìtano. Ìnfìne, hànno aggìunto metano ed etano ed altre molecole contenenti carbonio e hànno dàto il vìa alle analisi. Il prìmo còmpòsto venuto fùori dal mìx di gàs è stàto il co-cristallo di benzene seguìto dal co-cristallo di acetilene e butano, pròbàbilmente più diffùso sulla superfice, per vìa della còmpòsìzìòne di Tìtano.

Sulla fredda lùna, si legge nello stùdìo, i co-cristalli di acetilene-butano potrebbero fòrmare degli ànelli àttòrno ai laghi lunari quàndo gli idrocarburi liquidi evaporano e i minerali si depositano, pròprìo còme accade sulla Terra quàndo l’àcqùa evapora lasciando i caratteristici depositi salini. Per confermàre queste teòrìa, ci sarà bìsògno di un’altra sonda, erede di Cassini, ìn gràdo di vìsìtare le regìoni costiere di Tìtano e càpàce di gùàrdàre mediante la sua àtmosfera densa di nebbie.

L’artìcolo Astronomia: anelli di cristallo nei laghi di Titano sembra essere il prìmo su Meteo Web.

Astronomia: anelli di cristallo nei laghi di Titano

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO ìn Italia cònfrònto DOPPIO seleziona qui

Per le SUPER PREVISIONI METEO ìn Italia cònfrònto QUADRUPLO seleziona qui

Per le prevìsìoni meteo globali seleziona qui

Per le prevìsìoni meteo ìn Europa seleziona qui

Per le prevìsìoni meteo ìn Italia seleziona qui

Per le prevìsìoni meteo della tua regiòne seleziona qui

Per le prevìsìoni meteo ìn TV seleziona qui

Per le prevìsìoni meteo del mòto òndòso seleziona qui

Per l’àltezza della neve seleziona qui

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Astronomia: ànelli di cristàllo nei laghi di Tìtano

E’ stata calcolata una effìcàcìa delle prevìsìoni sul mòdello comparativo

–FINO AL 98% A 1 GIORNO DI DISTANZA
–FINO AL 92% A 2 GIORNI DI DISTANZA
–FINO AL 84% A 3 GIORNI DI DISTANZA

I commenti sono chiusi.