ATTENZIONE! Torna il MALTEMPO: rischio di NUBIFRAGI su Sardegna e Ponente Della liguria

PEGGIORAMENTO: una perturbazione appena ad ovest dell’Italia tende a coinvolgere la Sardegna e le aree di nord ovest, pur muovendosi solo lentamente verso levante, ostacolata nel suo cammino dalla presenza di un campo di alta pressione.

CONSEGUENZE: i eventi più consistenti si origineranno da forti rovesci marittimi, che interverranno già in queste ore in Sardegna e dal tardo pomeriggio-sera anche su molte aree de la Liguria, segnatamente quelle di Ponente, e poi sul Piemonte.

GIOVEDI 11: il sistema frontale sfonderà di un altro centinaio di chilometri verso est, determinando ancora piogge a tratti importanti sul nord ovest sino all’ovest de la Lombardia, sull’isola e marginalmente lungo le aree del centro tirreniche.

RISCOSSA dell’ALTA PRESSIONE: già durante di giovedì l’alta pressione tornerà a insediarsi dell’Italia indebolendo vistosamente gli effetti de la perturbazione ed impedendone il transito verso levante. Conseguentemente il fronte si deformerà e localizzerà a ridosso de la Sicilia, scaricando nello stesso luogo ancora qualche temporale, mentre altrove perderà importanza.

FINE SETTIMANA: sabato giornata in maggior numero buona grazie a la presenza dell’alta pressione, mentre per domenica si verificherà un declino pressorio che porterà variabilità, in attesa dell’arrivo di un’altra perturbazione da ovest, su la cui sorte i modelli stamane si presentano incerti.

LUNEDI 15: il sistema frontale in arrivo da ovest potrebbe non farcela a sfondare verso est per causa de la solita opposizione dell’alta pressione e confluire viceversa verso le isole maggiori laddove porterebbe precipitazioni ancora una volta molto abbondanti. Seguite tuttavia gli aggiornamenti.

OGGI: su la Sardegna tempo molto instabile ma con precipitazioni e forti rovesci concentrati principalmente nel sud e nell’est dell’isola, nubi in incremento anche al nord ovest e lungo le aree del centro tirreniche con qualche rovescio probabile su i montagne sin dal vespro, ma con eventi che in sera andranno essenzialmente a colpire Liguria e Piemonte, presentandosi localmente brutali e a carattere di nubifragio. Sul resto del Paese da soleggiato a in parte soleggiato ma con basso rischio di pioggia. Temperature sempre molto miti intanto che le ore diurne.

DOMANI: perturbato con piogge forti sul Piemonte, la Liguria e la Valle d’Aosta, contenute su ovest Lombardia, episodiche sul resto de la Lombardia e sul Piacentino, variabile sul resto del nord con solo qualche rovescio nel pomeriggio-sera. Ancora nubi e qualche temporale cosparso in Sardegna, nuvolaglia su le aree del centro con qualche rovescio su Toscana, Elba, Umbria e Lazio, asciutto sul medio Adriatico, in parte soleggiato ed asciutto al sud, ma con nubi in parziale incremento su Campania, Molise e Calabria. Temperature massime in declino al nord ovest.

Per approfondire:

– Cartine meteo per mattina, pomeriggio e sera di OGGI
– Meteo per OGGI per tutte le province italiane
– Satellitifulmini/temporali in attoradar e webcam
Invia fotografia e commenti su la nostra pagina 
Facebook
 Invia foto o invia articolo
 

Fonte

[relatedYouTubeVideos relation=”postTitle” max=”2″ lang=”it” previewMode=”true”]

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia comparazione DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia comparazione QUADRUPLO seleziona qui
Per le previsioni meteo del pianeta seleziona qui
Per le previsioni meteo d’Europa seleziona qui
Per le previsioni meteo dell’italia seleziona qui
Per le previsioni meteo de la tua regione seleziona qui
Per le previsioni meteo televisive seleziona qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso seleziona qui
Per l’quota de la neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*