BREAK nord-atlantico: 16-20 luglio!


immagine 1 articolo 51757

Il quadro meteo generale

Il dinamismo barico continua a dominare questa estate.
In questi giorni masse d’aria di origine dell’artico stanno facendo irruzione sull’Europa del centro, coinvolgendo in parte anche il Nord-Italia. Successivamente assisteremo a una breve sortita del promontorio nord-africano che tenterà di conquistare il nostro paese, ma sarà bloccato improvvisamente dalla potente irruzione nord-atlantica che causerà un BREAK burrascoso a metà mese.

Lo situazioni meteo dei prossimi 10 giorni in breve

10-13 luglio, correnti fresche sul Nord-Italia
L’irruzione di una saccatura dell’artico sull’Europa del centro avrà ripercussioni anche sull’Italia del nord e in parte del centro. Appunto, venti freschi riusciranno a penetrare sul Nord aumentando l’instabilità e dunque la eventualità di nuovi nubifragi acquazzoni sia su i montagne che su la Pianura Del Po, ma anche lungo il settore adriatico del centro. Più costante e soleggiato il Centro-Sud, ma senza eccessi termici.

13-15 luglio, invasione calda nord-africana
L’affondo di una saccatura in area iberica determinerà il richiamo caldo subtropicale su le aree peninsulari del nostro paese fra il 13 e il 15 luglio, quandanche nelle ultime emissioni modellistiche simile fiammata africana è ridimensionata. Appare proprio così che l’irruzione fresca nord-atlantica sia molto più celere ad arrivare. Non mancheranno in ogni modo picchi oltre i +35°C.

16-20 luglio, irruzione burrascosa nord-atlantica. BREAK estivo
Il modello americano GFS amplifica la portata dell’irruzione fresca nord-atlantica che dal 16 luglio investirà tutto il paese, in maniera continuo, causando un forte BREAK estivo. Forti rovesci diffusi e diminuzione delle temperature su tutto il paese.

Stop all’Estate in pieno luglio

Non è certo una cosa frequente ne gli ultimi anni assistere a una previsione di tal fatta: uno stop estivo nel pieno de la stagione, quando ne gli ultimi anni si assisteva al dominio incontrastato del promontorio subtropicale nord-africano. Ma l’anomalia non è certo questa, ovvero la possibilità di avere durante di una estate calda, ma senza eccessi, break perturbati. L’anomalia era vivere estati con un dominio totale e incontrastato dell’alta pressione africana, costantemente fra +35°C e +40°C in piena area temperata.

E’ disponibile il mio recente libro, se fa piacere, vi facciamo vedere i link per poterlo avere:

Climate fiction – IBS

https://www.amazon.it/Climate-fiction-fantaclima-Aldo-Meschiari-ebook/dp/B07F84ZZ8V/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1531072410&sr=8-1&keywords=aldo+meschiari

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone DOPPIO clicca qua

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone QUADRUPLO clicca qua

Per le previsioni meteo del pianeta clicca qua

Per le previsioni meteo d’Europa clicca qua

Per le previsioni meteo dell’italia clicca qua

Per le previsioni meteo de la tua regione clicca qua

Per le previsioni meteo televisive clicca qua

Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua

Per l’quota de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*