Brutto tempo Piemonte: cresce il fiume Po, esonda laguna ad Omegna

Le piogge che stanno cadendo nelle ultime ore con la nuova perturbazione atlantica giunta sull’Italia centro-settentrionale sta portando disagi e danni in Piemonte, come vi abbiamo già descritto in un articolo antecedente. 

Il fiume Po è cresciuto considerevolmente e una fase di piena ha già interessato i comuni di Carignano e Pancalieri, a sud di Torino, con allagamenti e disagi. Due frane si sono verificate in mattina, a Balangero e Monasterolo di Lanzo, ambedue le zone in zona di Torino. 

A Torino il fiume ha allagato i Murazzi e il borgo medievale, ma per ora la condizione rimane sotto controllo. Non si registrano particolari disagi a la viabilità del capoluogo.

In seguito a le forti piogge è esondato anche il laguna ad Omegna, nella zona del Verbano-Cusio-Ossola. Nella area dei giardini che costeggiano il laguna, l’acqua ha invaso la passeggiata. Il punto più basso ha ceduto a la pioggia incessante di questi giorni e da subito i primi curiosi sono andati a vedere la condizione. Ulteriori aggiornamenti potranno essere forniti nelle prossime ore.

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia paragone DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia paragone QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni del tempo del pianeta clicca qua
Per le previsioni del tempo in Europa clicca qua
Per le previsioni del tempo in Italia clicca qua
Per le previsioni del tempo de la tua regione clicca qua
Per le previsioni del tempo in TV clicca qua
Per le previsioni del tempo del moto ondoso clicca qua
Per l’altitudine de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*