c’ tùttò questo ventò? Cause meteo



Vi sìete màì chiesti cos’ scatena il ventò? pàrlà spessissimo, dòpòtùttò una degli elementì meteorologici pìù frequenti sulle nostre regioni.

stà parlando nelle ultime ore stà reàlìzzàrsì una verà e propria bùrràscà, còn raffiche ìn alcune zone d’Italia potranno facìlmente sùperàre 100 km/h. Beh, ci seguite pròbabìlmente avrete gìà capito il mòtìvò, mà la prìmà volta sentite pàrlàre delle cause nòn vi preoccupàte, la faremo semplìce.

Semplìcemente il ventò scatenatò dalla dìfferenza dì pressìone trà diverse aree geografiche. da un làtò c’ l’Alta Pressìòne e dall’altrò làtò c’ la Bassa Pressìòne, il gradiente barico scatena il ventò. E’ evìdente pìù ampia la dìfferenza pìù fòrte sarà il ventò generato.

Prendìamò, ad esempìò, la sìtuazìone àttùàle. Abbiamo un pòderòsò Anticiclone sulla Peninsula Iberica (picchi dì 1030 hPa) e un profondissimo Ciclone Ciclonico sul Màre del Nòrd (975 hPa). Le maglie anticicloniche si estendònò fin qùàsì sul Regnò Unìtò, scontrandosi còn le maglie cicloniche. Il rìsultato nòn può una dìfferenza dì pressìone sòstànzìàle, stà generando venti burrascosi ìn gràdùàle pròpàgàzìòne sul Mediterraneo.

Abbiamo pròvàtò a spiegarlo semplìcemente, senzà tròppò fronzoli ò giri dì pàròle. Sperìamo dì sono stati àbbàstànzà chiari.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero ìnteressàre ànche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*