CALDO? No grazie, il meteo non vuole saperne


immagine 1 articolo 58255

Caldo? Macché, non è ancora giunto il momento. Prova e riprova inevitabilmente arriverà, ci mancherebbe, ma prima che le condizioni meteo guardino con convinzione all’Estate ce ne passa.

Certo, i modelli fisico matematici vorrebbero regalarci un po’ di bel tempo ma debbono fare i conti con la realtà dei fatti. Una realtà che non può prescindere da dinamiche atmosferiche non ancora estive, anzi, se guardiamo un po’ più da vicino certi movimenti verrebbe da pensare a dinamiche d’inizio primavera.

Meteo estremo perché? Fosse Inverno saremmo in ondata di gelo

Se pensiamo a quello che è successo negli ultimi 2 giorni non c’è il rischio di smentita: ha fatto freddo e c’è freddo. Freddo come se fosse marzo, non maggio. Freddo come se fosse inizio primavera, non fine stagione. Ecco perché scriviamo che i modelli debbono fare i conti con tutto ciò.

Probabilmente avrete notato che le mappe cambiano di giorno in giorno, soprattutto avrete notato che hanno provato a piazzarci un caldo Anticiclone africano ma con il passare del tempo hanno cambiato radicalmente idea. O meglio, hanno cambiato radicalmente il posizionamento dell’Alta Pressione. Non più in Italia, ma sulla Penisola Iberica.

Maggio, meteo estremo fortissimo, i perché

Penisola Iberica ed Europa occidentale, forse è meglio scrivere così. Perché soltanto così possiamo giustificare il possibile, forse decisamente probabile, peggioramento del fine settimana. Un peggioramento che potrebbe realizzarsi con dinamiche non dissimili da quelle che hanno scatenato il colpo di coda dell’Inverno, però stavolta non dovrebbe fare tutto quel freddo. Perlomeno qui da noi.

Questa volta il freddo dovrebbe piombare più a est, ma occhio perché potrebbe scavarsi un ampio vortice di bassa pressione i cui effetti si estenderebbero facilmente nelle nostre regioni. Ecco perché parliamo di peggioramento, perché tra l’altro potrebbero verificarsi delle precipitazioni molto forti e le temperature potrebbero di nuovo calare sensibilmente.

Altro che Estate, altro che caldo e bel tempo. Non è un maggio paragonabile a quello dell’anno scorso, ma è un maggio che come scrivemmo in vari approfondimenti rischia di proporci estremi meteo deleteri. Perché il caldo arriverà, ne siamo certi, basterebbe davvero poco poco per far sì che l’Alta Pressione punti l’Italia e non la Penisola Iberica. Non sarà questo il caso, ma le sorprese sono sempre dietro l’angolo.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI italiane confronto DOPPIO passa qui

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane confronto QUADRUPLO clicca qui

Per le previsioni mondiali clicca qua

Per le previsioni del tempo in Europa clicca qui

Per le previsioni meteo in Italia clicca qua

Per le previsioni del tempo regionali clicca qua

Per le previsioni meteo televisive clicca qua

Per le previsioni meteo sui mari seleziona qui

Per l’altezza della neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

Questi tipi di mappe sono piuttosto specializzati e quindi solitamente impegnato a il più assoluto esperto.

Gli elementi principali input dai servizi meteorologici nazionali sono le osservazioni di superficie dalle stazioni meteorologiche automatiche al livello base e dalle boe meteorologiche in mare.

Il clima, dall’altra mani , è il set di condizioni meteorologiche che sono circostanza il periodo di un anno, dipendente sui sondaggi completato per un periodo di almeno 3 decadi.

Questi tipi di correnti d’aria fredda incontrano con le Alpi svizzere, e in la Pianura Padana in questo periodo c’è un forte aumento delle temperatire.

Centro: nuvolosità irregolari in Toscana con alcune piogge nelle zone settentrionali, prevalentemente soleggiate o cupo in altre regioni.

Temperature in aumento, massime tra 11 e 17.

Sud Sul Mar Tirreno: Chiaro sulle coste e sul crinale calabrese, Scattered atmosfera con ampie schiarite altrove . Around the Adriatico: Sereno sulla costa ionica, dispersi nuvole con grandi schiarite altrove. Su Sicilia e Sardegna: Bel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*