Cattedrale di Notre Dame in fiamme: crollata la guglia. DIRETTA VIDEO.

Sta assumendo proporzioni devastanti l’incendio divampato oggi pomeriggio alla Cattedrale Notre Dame di Parigi. Il rogo è particolarmente esteso e intenso e le operazioni di spegnimento sono molto complesse. Proprio le proporzioni enormi del rogo necessitano dell’intervento di canadair. 

Poco prima delle 20 la guglia centrale è crollata, secondo un testimone citato dall’agenzia Reuters. Un portavoce della cattedrale ha detto che “l’intera struttura del tetto” sta andando a fuoco: “Non resterà nulla”, ha affermato André Finot. L’iconica facciata con le due torri è invece risparmiata dalle fiamme, al momento. 

L’emittente Bfmtv riporta che la chiesa è stata evacuata e intorno i pompieri hanno istituito un ampio perimetro di sicurezza. I parigini si uniscono ai turisti sul lungosenna da cui si può vedere l’incendio in corso e seguono con il fiato sospeso la vicenda. La cattedrale di Notre Dame è uno dei maggiori simboli di Parigi e della Francia intera. 

L’incendio si sarebbe sviluppato da un’impalcatura presente sul posto per i lavori di restauro. Le prime fiamme sono state avvistate attorno alle 18.45. 

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO nazionali confronto DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO nazionali confronto QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni mondiali clicca qui
Per le previsioni d’Europa clicca qua
Per le previsioni in Italia clicca qui
Per le previsioni della tua regione clicca qui
Per le previsioni del tempo TV clicca qui
Per le previsioni del tempo del moto ondoso seleziona qui
Per l’altezza della neve clicca qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

Diversi siti Web producono cartine grafiche con diversi parametri tra cui nuvolosità precipitazioni ecc…

Tutto accade in modo automatico, è vero, ma il sistema è stato già stato addebitato con interpretando dati e risultati come una volta che lavoriamo manualmente, cioè come avremmo fatto .

Per tempo atmosferico intendiamo il intricato delle condizioni meteorologiche che si contraggono, il meno costoso lo strato dell’atmosfera, in un dato momento istante e in il luogo; per “momento” consideriamo un breve intervallo periodo di tempo, questo può essere un giorno o più giorni.

Questi ultimi sono meno dettagliati, ma molto importanti perché i grandi movimenti delle masse rendono le vaste zone cicloniche e anticicloniche.

Stabile temperature, massime fra quattordici e 12.

Temperature in aumento, massime tra dodici e diciotto.

Domani Giovedì 11 Agosto Verso nord: nuvolosità che si innalzano nel nord-ovest con un fenomeno debole nella notte, nevoso nelle Alpi a partire da 1500m, per lo più buono altrove. Temperature in small declino, massime fra 15 e dieci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*