Cattivo tempo Piemonte: Bacino Maggiore esonda nelle regioni costiere

Continua il cattivo tempo sul Nord Italia per effetto delle continui correnti umide e instabili dell’atlantico. 

Nelle ultime ore anche il Bacino Maggiore ha aumentato considerevolmente il suo livello, raggiungendo quasi i 2 m e mezzo su lo zero idrometrico. Nella mattina sono finite sott’acqua molte regioni costiere del laguna, senza ma causare particolari criticità. Durante de la nottata, in anticipo di 24 ore riguardo a le previsioni, il Bacino Maggiore era già esondato a Pallanza. 

Anche a Laveno Mambello i residenti si sono espedienti piazza Caduti del Lavoro invasa dall’acqua già questa mattinata prima delle 8.

Il livello continuerà a crescere ancora nella giornata contemporanee, si prevede di 20-30 centimetri. La quantità in uscita dal Ticino è appunto inferiore, attualmente, di quella in entrata. Quandanche le piogge risultano tenui o al più contenute, l’crescita dello zero delle temperature ha portato a lo scioglimento di neve in montagna e dunque a un innalzamento del livello del laguna anche superiore al predetto.  

Per precauzione, la Protezione Civile sta raccomandando di svuotere cantine e scantinati più prossimi al laguna.

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni del tempo globali passa qui
Per le previsioni del tempo in Europa passa qui
Per le previsioni del tempo in Italia passa qui
Per le previsioni del tempo de la tua regione passa qui
Per le previsioni del tempo televisive passa qui
Per le previsioni del tempo del moto ondoso passa qui
Per l’quota de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*