Cervinia, video meteo con la fortissima precipitazione nevosa. Eccezionale per il periodo

Come mostra il video meteo, sta proseguendo il brutto tempo su le Alpi, in specifico sulle Occidentali, laddove si stanno verificando cumulati nevosi davvero anomali per questo periodo della stagione.

Attualmente si registrano accumuli maggiori al metro di neve fresca anche a altezze di appena 2000 m di altitudine: 107 centimetri, ad esempio, al Rifugio Zamboni (2027 m) sovra Macugnaga, in Piemonte del nord, 72 centimetri a Larecchio, Alpi Lepontine, a 1860 m, solo 17 centimetri al Sestriere ma bene 107 centimetri al Rifugio Vaccarone, ad oltre 2700 m di altitudine.

Peraltro, a quella quota abbiamo già visto che al Passo dello Stelvio, più ad oriente, il ammanto latteo supera nettamente il metro e mezzo di spessore.

Ma le nevicate abbondantissime sono cadute anche in Valle d’Aosta, laddove si registrano 113 centimetri di neve al Grande San Bernardo, 116 centimetri al Rifugio Dondena di Champorcher, e quantitativi non differenti di neve fresca si registrano anche su la nota zone turistica di Cervinia, a le prese con le nevicate più abbondanti per lo meno da gli anni Novanta in questo periodo de la stagione.

La precipitazione nevosa di Cervinia ha ammesso l’apertura de gli impianti sciistici da oggi 03 Novembre, per lo meno a i 2500 m di Plan Maison.


immagine 1 articolo 53786

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione DOPPIO clicca qua

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione QUADRUPLO clicca qua

Per le previsioni del tempo globali clicca qua

Per le previsioni del tempo in Europa clicca qua

Per le previsioni del tempo dell’italia clicca qua

Per le previsioni del tempo de la tua regione clicca qua

Per le previsioni del tempo in TV clicca qua

Per le previsioni del tempo del moto ondoso clicca qua

Per l’altitudine de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*