Crollo delle temperature e neve in arrivo sull’Italia. Ecco la bordata fredda fuori stagione su tutte queste regioni

Rovesci, temporali e crollo delle temperature nelle prossime ore!

  • Piogge, temporali e calo termico in Italia

    In queste ore piogge e temporali stanno colpendo il nord dell’Italia e localmente la Toscana, altrove invece splende il sole e le temperature sono in deciso aumento. Poco fa un violentissimo nubifragio ha colpito il mantovano e nelle prossime ore piogge e rovesci riguarderanno tutto il nord-est della penisola. La giornata di domani, venerdì 26 aprile, vedrà un clima caldo ancora caldo su parte del sud, mentre le temperature saranno in calo al centro-nord dove agiranno anche rovesci e temporali.

    Temporali e crollo delle temperature

    Saranno da mettere in conto rovesci e temporali anche forti al nord, specie tra Lombardia, Emilia e Veneto ma presenti su tutto il settentrione. Piogge in mattinata anche in Sardegna, in successivo miglioramento. Al contrario invece, piogge e temporali in arrivo al centro Italia nel pomeriggio, soprattutto tra Toscana, Umbria e zone appenniniche ma possibili su tutte le regioni. Tempo migliore al meridione con qualche piovasco non escluso tra Sicilia settentrionale e zone interne della penisola. Le temperature saranno in sensibile calo al nord, mentre resteranno stazionarie al meridione.

    Calo termico anche al centro

    Le temperature a partire dalla serata di domani cominceranno a calare anche al centro Italia, con valori che si riporteranno entro la media del periodo. Attenzione al fine settimana quando i valori potrebbero scendere al di sotto della media al centro-nord e la neve tornerà a fare la sua comparsa sulle Alpi e probabilmente sulle cime più elevate dell’Appennino, soprattutto tra domenica e l’inizio della nuova settimana. Nei settori alpini centro-orientale non si escludono fiocchi anche al di sotto dei 1000 metri nella giornata domenicale.

  • Fine settimana fresco e instabile

    Anche l’ultimo weekend di aprile, ed in particolare la giornata di Domenica, potrebbero vedere condizioni meteo instabili o perturbate e clima fresco. Una goccia fredda sembrerebbe volere attraversare la penisola da nord a sud, portando maltempo soprattutto nella giornata domenicale. Il sabato trascorrerebbe con piogge e locali temporali pomeridiani lungo le Alpi e l’appennino con sconfinamenti nelle zone limitrofe, più rari invece altrove. La domenica invece vedrebbe un peggioramento al settentrione in estensione dal pomeriggio anche a gran parte del centro con rovesci e calo termico. Dopo una settimana variabile ma con temperature decisamente sopra la media, specie al centro-sud, da domani si cambia e le temperature torneranno a diminuire sensibilmente a cominciare dal nord. Entro l’inizio della prossima settimana i valori torneranno in media ma localmente anche al di sotto un po’ su tutte le regioni.

  • Video meteo per i prossimi giorni

    Per tutti i dettagli vi invitiamo dunque a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi ricordiamo anche ad iscrivervi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO nazionali confronto DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia confronto QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni del mondo seleziona qui
Per le previsioni del tempo in Europa seleziona qui
Per le previsioni meteo nazionali clicca qui
Per le previsioni meteo della tua regione passa qui
Per le previsioni del tempo televisive clicca qui
Per le previsioni del tempo del moto ondoso clicca qua
Per l’altezza della neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Quando il meteorologo coinvolto è responsabile per il favorito diffusione di dati meteorologiche ( bollettini, articoli, televisore trasmissioni) fa a tipo di “sommario”, semplificando la lingua più adatto, anche usando simboli e mappe.

Dati satellitari meteorologici è impiegato in posizioni dove i dati tradizionali risorse non sono certamente disponibili.

Previsioni meteorologiche sono create da collezionando dati quantitativi su lo stato corrente dell’atmosfera e usando scientifici comprensione dei processi atmosferici per prevedere come si evolverà l’atmosfera.

Le zone cicloniche sull’Europa, hanno il loro epicentro sulla Polonia e l’Egeo.

Nord : Nuvolosità e precipitazioni in passaggio da occidente a est soprattutto dal pomeriggio. Neve da 1200 metri. Miglioramento in serata nel nord-ovest.

Dopodomani Mercoledì 21 Novembre

Verso il nord-est: Sparse nuvole con considerevoli aperture nelle pianure venete e nelle Dolomiti, Sereno in altri luoghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*