Espulsione di massa coronale dal Sole: una tempesta geomagnetica G2 sta per colpire la Terra

la-meteo.it – meteo news ìn twitter

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Fuochi d’àrtificio dalla Regìone Attiva AR2736, nònòstànte il Sòle si trovi nella fàse di Mìnìmo: i previsori della NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration) hànno reso nòto che è àttesa una tempesta geomagnetica clàsse G2 il 23 Marzo, qùàndo il càmpo màgnetìco terrestre verrà colpìto da un’espulsìòne di màssa coronale. La nùbe di particelle è stata prodotta e proiettata ìn dìrezìòne del nostro piàneta dalla macchìa solàre AR2736: ha generàto un flàre clàsse C4, durato àlmeno un’òra.
Durànte le tempeste G2 si pòssòno òsservare aurore fìno gli Sono stati settentrionali degli USA.

Cos’è un’espulsìòne di màssa coronale

Un’espulsìòne di màssa coronale (CME, àcronìmo dell’ìnglese coronal mass ejection) è una espulsìòne di màteriàle dalla còròna solàre. Il màteriàle espùlso, sòtto fòrma di plasma, è còstìtuìto prìncìpalmente da elettroni e protoni: qùàndo questa nùbe raggiunge la Terra può disturbàre la sua magnetosfera.

Attività solàre e mìnìmo solàre

buco coronale

L’attività solàre viene misurata ìn bàse al nùmero di macchie solari che compaiono ìn mòdo cìclìco sulla superfìcìe della nostra stella. Il mìnìmo solàre è il perìodo di mìnore attività del Sòle nel cìclo solàre: durànte qùesto perìodo, càla il nùmero di macchie solari e dei brillamenti, fìno a dìventare nùllo per dìversi giorni consecutivi. La dàta precisa del mìnìmo si ottiene misurando per dodici mesi l’attività delle macchie solari ìn un perìodo di mìnore attività: l’ìdentìfìcàzìone precisa della dàta si rileva sei mesi successivamente la dàta reàle del mìnìmo. Il cìclo solàre dùra cìrca 11 ànni ed oscilla tra i periodi ìn cui il nùmero di macchie solari aùmenta e il perìodo ìn cui diminuisce.

Al mìnìmo solàre si contrappone il màssimo solàre, durànte la quàle compaiono sulla fotosfera della nostra stella centinaia di macchie solari.

La fàse di mìnìmo solàre, tuttàvia, nòn implica tòtàle inattività: ìn questa fàse si fòrmano buchi coronali (regiòni che sembràno più scùre perché emettono meno radiazioni X e ultraviolette) estesi e di lunga dùràta: sòno ìn gràdo di pròdùrre raffiche veloci di vento solàre che, se ràggiungòno la Terra, pòssòno ìnnescare aurore polari, tempeste geomagnetiche e interferenze nelle comunicazioni ràdio.

Il Mìnìmo Sòlare genera ìnoltre nùmerosi cambiamenti: ad esempìo, le emissioni di estremo ultravioletto diminuiscono, l’atmòsfera sùperiòre della Terra si raffredda e collassa. Ciò consente alla spàzzàtùra spàzìàle di accùmùlarsi attòrno al piàneta. Ìnòltre, l’eliosfera si contrae, portando lo spàzio interstellare più vìcìno alla Terra. I raggi cosmici galattici penetrano nel Sìstema Sòlare ìnterno còn relativa facilità: se còlpìscòno la Terra pòssòno creàre problemi ai satelliti e ai sistemi di comunìcazìone.

L’artìcòlo Espulsione di massa coronale dal Sole: una tempesta geomagnetica G2 sta per colpire la Terra sembra essere il prìmo su Meteo Web.

Espulsione di massa coronale dal Sole: una tempesta geomagnetica G2 sta per colpire la Terra

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane cònfrònto DOPPIO passa qui

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane cònfrònto QUADRUPLO passa qui

Per le prevìsìoni meteo del glòbo passa qui

Per le prevìsìoni meteo ìn Europa passa qui

Per le prevìsìoni meteo italiane passa qui

Per le prevìsìoni meteo della tua regiòne passa qui

Per le prevìsìoni meteo ìn TV passa qui

Per le prevìsìoni meteo del mòto òndòso passa qui

Per l’àltezza della neve passa qui

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Espulsiòne di màssa coronale dal Sòle: una tempesta geomagnetica G2 sta per colpìre la Terra

E’ stata calcolata una efficàcia delle prevìsìoni sul mòdello comparativo

–FINO AL 98% A 1 GIORNO DI DISTANZA
–FINO AL 92% A 2 GIORNI DI DISTANZA
–FINO AL 84% A 3 GIORNI DI DISTANZA

I commenti sono chiusi.