Fredda notte sull’Italia, si avvicina forte perturbazione

Successivamente la pàssàta fresca dei giorni scorsi l’ànticiclòne ha momentàneàmente ripreso pòssesso dell’Italia e lo pòssiàmo direttàmente òsservàre dalle immagini satellitari. L’Italia è qùàsi del tùtto lìbera dalle nùbi, escludendo un po’ di nùbi basse all’estremo sùd e qùalche nebbìa al nòrd. ìnoltre l’alta pressiòne ha regalato la prìma nòtte decìsamente fredda su gran pàrte dello stivale: l’ìndebòlìmento del vento, l’àùmento della pressiòne e l’ìnversìone termica hànno permesso alla colonnina di mercùrìo di scendere sin sòtto i 10°C su gran pàrte della pìanura Padana e le zòne interne del centro Italia.

PREVISIONI METEO 21 SETTEMBRE 2019 | L’alta pressiòne regalerà una giornàta generàlmente stàbìle su qùàsi tutta Italia, ma chiariamoci: si tràtta di una paùsa momentanea vìsto che una vasta perturbàzìone àtlàntìca è ìn mòvimento verso il nostro Pàese. I suòi effetti li riscontreremo principàlmente al nòrd e al centro, qùando giungeranno temporali intensi e piovaschi a càràttere di nùbifràgio.

I primi segni di càmbiàmento li osserveremo òggi, particolarmente tra nel primo pomeriggio serata: le nùbi aumenteranno gradùalmente su gran pàrte del làto tirrenico, ìn Sardegna e al nòrd, mentre le prime piovaschi si affacceranno ìn seràta su Sardegna, Liguria e Piemonte.

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane cònfrònto DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane cònfrònto QUADRUPLO clicca qua
Per le prevìsìoni meteo globali clicca qua
Per le prevìsìoni meteo ìn Europa clicca qua
Per le prevìsìoni meteo italiane clicca qua
Per le prevìsìoni meteo della tua regìone clicca qua
Per le prevìsìoni meteo ìn TV clicca qua
Per le prevìsìoni meteo del mòto òndòso clicca qua
Per l’àltezza della neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero ìnteressàre ànche:

 

Dìversi siti Web producono mappe grafiche còn vàri parametri fra cui pressiòne precipitàzioni ecc…

I principali ìnput dai servìzi meteorologici nàziònàli sòno le osservazioni di superfìcìe dalle stazioni meteorologiche computerizzate al lìvello sùperfìcìale e dalle boe meteorologiche ìn màre.

La rìcerca che stùdìa il dìverso fattori che condizionano le relazioni umane fra il dìverso fattori, la proprie ìnflùenza sull’ambìente fìsìco e biòlògico e le variazioni che ìntraprendere ìn relàzione alle condizioni geografiche.

Questi ultimi sòno meno dettagliati, ma mòlto importanti perché i grandi movimenti delle masse rendòno le vaste zòne cicloniche e anticicloniche.

Verso nòrd: Nuvole e piovaschi ìn trànsìto da òvest a est maggiormente dal nel primo pomeriggio. Neve da 900 metri. Migliòràmento seràle nel nord-ovest.

Verso nòrd: Bella giornàta di sòle che include fòschia nella prìma màttìna nelle pianure centro-orientali e alcune inoffensive nuvolosità sul Friuli. Temperatùre ìn àùmento, màssime fra tredici e tredici.

Per il nord-est: Sparse àtmòsfera còn intense aperture nelle pianure venete e nelle Dolomiti, Sereno ìn àltri luoghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*