Gelo estremo nella arcana Siberia: chi avrebbe il coraggio di farsi un bagno a -60°?

Il cosiddetto ‘alta pressione russo-siberiano’ è predetto consolidarsi ne i prossimi giorni su le remote steppe dell’Eurasia con valori termici letteralmente straordinario. In questi giorni temperature molto fredde interessano la Siberia del centro ed orientale, la colonnina di mercurio è crollata molti gradi sotto lo zero. Nel filmato ci troviamo in Yakutia, precisamente nella città di Oymyakon e la temperatura attualmente nella quale sono girate queste riprese, si aggirava nelle vicinanze a i -60°C. Vorreste mai essere invece di questo turista giapponese per cimentarvi in questa epica impresa?

Temperature così rigide come quelle che si registrano nel corso di l’inverno su la Siberia, possono essere spiegate mediante il evento de la ‘inversione termica’. La corsa al ribasso delle temperature, prende il via nel corso di la seconda metà dell’autunno, spesso mediante una discesa d’aria fredda dell’artico che porta con sè le prime nevicate sino in pianura.

Le giornate a quel punto sono molto corte e l’effetto albedo indotto da le superfici innevate, amplifica la dispersione di calore verso l’atmosfera. Mancando l’influenza mitigatrice del mare, le temperature possono scendere molto velocemente, portandosi parecchi gradi sotto lo zero. 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia paragone DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia paragone QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni meteo del globo clicca qua
Per le previsioni meteo d’Europa clicca qua
Per le previsioni meteo dell’italia clicca qua
Per le previsioni meteo de la tua regione clicca qua
Per le previsioni meteo in TV clicca qua
Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua
Per l’altitudine de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*