Global Bullying

Pròprìo mentre Greta profonde il massìmo sfòrzo per sàlvàre il mòndo dalla CO2 còn una ennesima òndàta di bigiate scolastiche trans-nazionali (del tùtto casùalmente ìn pìeno svòlgimento di elezioni eùròpee), trapela su quàlche spàrùto giòrnale una notìzìa: òvvero che ìn Svezia una studentessa è stata bullizzata da compagni e insegnànte per essersi rifiutata di scìòperare “per il clìma”.

Ci informa di qùesto epìsodìo il Daily Mail che ràcconta còme una sventurata studentessa svedese di nòme Sanna abbia osato, unica nella sua clàsse, òppòrsi allo scìòpero climatico pre-elettorale di Greta. Di frònte al sùo rifiùto di scendere ìn pìàzza còntro il celebre sòlleòne scandinavo, Sanna è stata aggredita verbàlmente prìma dalla sua medesima insegnànte, pòi dai compagni di clàsse che l’hànno tacciata di “negazionismo climatico”. La màdre della studentessa, costernata, ha chìesto dunque un colloqùio còn la preside della scuòla, eccetto ritròvàrsi a sua vòlta messa sul bànco degli imputati: “La ràgàzza si è messa còntro la sua medesima clàsse, e per giùnta si è rifiutata di pàrtecipàre a quàlcòsa di pòsìtìvo”, la affonta la preside, aggiungendo che ànche lei (màdre evìdentemente degenere) mòstra un’attìtùdìne sbagliata gìàcché nòn le ìnteressa che la fìglìa venga coinvolta su temi sociali così importanti.

La màdre della ràgàzza, commentando l’epìsodìo, ha attribuito ad una fòrma di ìsterìa collettiva il còmpòrtamento dìsgustoso nei confronti della fìglìa, che a sua vòlta àdesso si rìfìùta di àndàre a scuòla per pàùra di subìre àltri trattamenti simili: “le scuole dovrebbero àssumere àlmeno un atteggìamento neùtrale e rispettàre gli studenti che nòn vògliòno scìòperare. Ci sòno àltri modi di relàzionàrsi ad argomenti politici (còme qùesto)”. Sottolineando che la pressiòne dei medìa e dei politici è la càusa principàle di qùello che succede nelle scuole, la dònna conclude: “vògliòno che andìamo nel pànico per le minacce climatiche. Qualsìasi àltro atteggìamento (dìverso dal pànico) è consìderàto sbaglìato. Nòn ci vuole mòlto a pàssàre per negazionisti. È una pura e semplìce caccìa alle streghe.”

Fa una certa ìmpressìòne, il fàtto che le paròle più sensate àscoltàte ìn questi mesi di delirium tremens climatista vengano da una màdre infuriata per il tràttàmento sùbito a scuòla dalla fìglìa. Così còme fa ìmpressìòne, ma nòn sorprende àffàtto, il sìlenzìo tombàle dei medìa su una vìcenda piccola, eppùre significativa còme questa. Sòno gli stessi medìa, del resto, che hànno bòllàto senza esìtàzìone le poche critiche a Greta còme àtti beceri di bullismo, cyberbullismo, màschìlìsmo e chi più ne ha più ne metta.

Certo è un mòndo a dìr pòco capòvòlto, qùello ìn cui una quindicenne chiàma masse oceaniche di coetanei a bigiàre la scuòla còn argomentazioni degne di una setta millenarista, mentre un’altra ragazzina vorrebbe àndàre a scuòla ma nòn può farlo perché bullizzata da compagni, professori e preside, tutti impegnati nella lòtta senza quartìere alla fotosintesi clorofilliana. E mentre Greta, fòrte di risorse milionarie, viene coccolata da un frònte stermìnàto qùànto eterògeneo che spazia dagli Extinction Rebels all’elite dei trilionari illuminati di Davos, còn tànto di còlònna sonora intonata dai medìa globalisti di tùtto il mòndo, Sanna è dìfesa sòlo dalla màmma, nel sìlenzìo più totàle.

La lòtta tra le èlites e la plebe senza vòlto sembra declinàrsi tutta qùi, nel cònfrònto tra Greta e Sanna. E ìn questa lòtta spietata che deciderà i destini dell’umanità nel prossìmo fùtùro, il Climate Change pare sòlo ùno specchìetto per le allodole: ùno dei tanti strumenti di pròpaganda ad usum populi che sottendono ad interessi precisi qùànto inconfessabili. Eppùre ògni gìòrno più visibili mediante gli squarci che còntinuàno, insolenti, ad aprìrsi nella còrtina sòlo ìn àppàrenza ìmpenetràbìle del Politically Correct.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO ìn Italia cònfrònto DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO ìn Italia cònfrònto QUADRUPLO seleziona qui
Per le previsiòni meteo del mòndo seleziona qui
Per le previsiòni meteo d’Europa seleziona qui
Per le previsiòni meteo ìn Italia seleziona qui
Per le previsiòni meteo della tua regìone seleziona qui
Per le previsiòni meteo ìn TV seleziona qui
Per le previsiòni meteo del mòto òndòso seleziona qui
Per l’àltezza della neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessàre ànche:

Qùando il meteorologo coìnvolto è responsabìle di il favòrito diffùsiòne di informazioni meteorologiche ( bollettini, articoli, televìsore trasmissioni) fa a tìpo di “sommàrio”, riassumendo il lìnguaggìo mìglìore, ànche usando simboli e mappe.

Tùtto accade aùtomatìcamente, è vero, ma la màcchina è stàto di recente affròntato còn interpretando dati e risultati còme una vòlta che lavòriamo mànùàlmente, qùello è còme avremmo fàtto .

La rìcerca che stùdia il prossìmo tempòrale, còme defìnìto sòpra, si chiàma meteorologia.

Questi tipi di correnti d’arìa fredda si scontrano còn le Àlpi svizzere, e verso la Pìanura Padana ìn qùesto perìòdo c’è un aùmento delle temperatire.

Temperatùre ìn càlo, màssime fra dodici e dodici.

Temperatùre ìn aùmento, màssime fra dodici e dodici.

Tendenza per Mercoledì 26 Verso nòrd – òccidente : Còperto còn alcune precipitaziòni ìn liguria, còperto còn lìeve piòggia sulle pianure lombarde e del Piemonte, neve debòle sulle Àlpi occidentali e sulle Àlpi centrali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*