Il TEMPO dall’11 al 17 novembre: ancora MALTEMPO severo con PIOGGE abbondanti su molte regioni

E’ un novembre che sta facendo parlare di sé perché per una volta si è ricordato di proporre quello per cui era famoso: il maltempo tipico del mese più piovoso dell’anno su gran parte d’Italia.
 
E non è ancora finita: anzi, il peggio deve probabilmente ancora arrivare. Una prima depressione giungerà domenica sulla Sardegna, poi viaggerà rapidamente alla volta del sud, dove si approfondirà ulteriormente e provocherà, soprattutto nella mattinata di martedì 12, violenti temporali e nubifragi in risalita verso il medio Adriatico.
Ecco i nubifragi previsti per martedì 12 novembre per il nostro modello al sud:

L’azione di questo vortice, che comunque influenzerà anche il resto del Paese, sia pure in modo meno netto, si esaurirà nel corso di mercoledì 13, ma sarà seguito da un nuovo e ancora più netto peggioramento nella giornata di venerdì 15, indotto da un altro vortice depressionario in approfondimento sulla Sardegna e in spostamento verso le Alpi.
Ecco le precipitazioni attese per venerdì 15 novembre dal nostro modello:

L’afflusso di aria più fredda al nord favorirà probabilmente nevicate anche a quote collinari, specie sui settori occidentali. L’azione depressionaria non si esaurirà nemmeno durante il fine settimana 16-17 novembre, a tratti si avranno ancora precipitazioni rilevanti, questa volta soprattutto tra nord e centro, perché potrebbe approfondirsi un terzo vortice ciclonico.

E l’anticiclone? Non c’è traccia, al momento, di un suo ritorno, l’Italia rimarrà dunque in balia delle grandi figure perturbate in arrivo dall’Atlantico.

IN SINTESI:
lunedì 11 novembre: maltempo al sud, moderato al centro, blando al nord. Ulteriore peggioramento sul meridione con piogge intense e temporali su Sicilia e Calabria.

martedì 12 novembre: maltempo severo al sud e sul medio Adriatico, piogge anche sulle centrali tirreniche, la Sardegna e sul nord-est, nubi e solo piogge deboli e sporadiche sul nord-ovest.

mercoledì 13 novembre: tempo instabile ovunque ma con precipitazioni più probabili sul nord-est, al centro e al sud, schiarite sulle isole ma solo temporanee.

giovedì 14 novembre: passaggio di una debole perturbazione con piogge soprattutto al centro e al sud (previsione da verificare).

venerdì 15 novembre: severo maltempo tra nord e centro, coinvolta anche la Campania, al nord limite della neve sui 600-700m, spesso anche a quote inferiori ai 500m sul settore occidentale, freddo umido al settentrione, valori più miti al centro. Al sud nuvolosità irregolare con schiarite, vento e basso rischio di pioggia, temperature miti.

sabato 16 e domenica 17 novembre: tempo instabile su gran parte del Paese ma fenomeni più probabili al nord e al centro, nevosi oltre i 1000m sul settore alpino.

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia confronto DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia confronto QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni del tempo mondiali clicca qui
Per le previsioni europee passa qui
Per le previsioni italiane clicca qui
Per le previsioni regionali clicca qui
Per le previsioni del tempo TV seleziona qui
Per le previsioni del moto ondoso seleziona qui
Per l’altezza della neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

In primo luogo, determinare quale modello considera più giusto per contare su , quindi determinare criticamente i risultati.

Mai, tuttavia, a essere usato per oro , quale si riferisce a ogni prodotto cioè pubblicato , non semplicemente per le stime simboliche.

Previsioni previsioni sono create da collezionando dati quantitativi su lo stato corrente dell’atmosfera e usando tecnici comprensione della dei processi atmosferici per proiettare come evolverà l’atmosfera.

Infine, ci sono mappe su a terra, prodotte con le informazioni dai punti di rilevamento del territorio

Nord : Nuvole e precipitazioni in transito da ovest a oriente soprattutto dal pomeriggio. Neve da 1500 m. Miglioramento in serata per le regioni Nord-occidentali.

Verso nord: Bella giornata di sole che include foschia nella mattina nelle pianure centro-orientali e alcune inoffensive nuvole sul Friuli. Temperature Verso l’alto, massime fra diciassette e diciassette.

Temperature stabili, massime fra 20 e 10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*