INVASIONE assurda di cimici: i rimedi e l’incidenza del tempo. Vi facciamo vedere quando spariranno

INVASIONE pazzesca di cimici: i rimedi e l'incidenza del clima. Ecco quando sparirannoINVASIONE assurda di cimici: i rimedi e l’incidenza del tempo. Vi facciamo vedere quando sparirannoSono piccole, di colore verde o con striature grigie e sono da ogni parte. Se state leggendo questo articolo è perché siete fra quegli italiani che in questo periodo dell’anno sono esasperati dalla sgradevole presenza delle cimici. Una vera e propria invasione, con che, da Settembre in poi, stanno facendo i conti maggiormente le aree centro-settentrionali, ma anche al Sud non si scherza: a Palermo, per esempio, è pianificata una bonifica nel centro storico. Ma perché ce ne sono così tante e come fare per debellarle?

Innanzitutto c’è da dire che oltre a la varietà autoctona, con il classico colorito verde chiaro, ormai da qualche anno l’Italia ha dato asilo anche a quella asiatica, una tipologia di insetto originaria de la Cina e del Giappone. Non sono azzardate per l’uomo, ma sono particolarmente dannose viceversa per le colture. Da quando la varietà asiatica è comparsa sul nostro Paese, ha causato consistenti danni al versante agreste, la sua particolarità, in realtà, è di essere molto infestante poichè capace di proliferare in maniera eccezionale: pensate che un individuale insetto deposita le uova come minimo due volte all’anno con 300/400 esemplari a la volta. Le piantagioni più colpite sono quelle di pesche, albicocche, pere e mele, ma anche i kiwi, la soia e il mais con danni ingentissimi. Non si trovano ahinoi solo nelle regioni agresti, ma anche in città, laddove tappezzano le pareti delle case, tentando di intrufolarsi all’interno. L’incursione delle cimici, come addetto, è un problema maggiormente di questo periodo dell’anno ed è in parte causata dal tempo, le temperature miti e l’umidità in realtà hanno una certa incidenza nella comparsa più o meno massiccia di questi insetti, che dunque in un ambiente debole e umido trovano il propie habitat ideale.

Naturalmente è bene non schiacciarle per far evitare che il propie spiacevole odore si diffonda: per combatterle nondimeno ci sono dei semplici rimedi. Prima di tutto cercate sempre di controllare i balconi e gli infissi laddove le cimici amano annidarsi e se non volete avere brutte sorprese scuotere abbondantemente il bucato prima di farlo rientrare in casa. Oltre a questo sappiate che questi insetti non amano l’aglio e la menta, dunque avere qualche piantina sul davanzale potrebbe farle desistere ad entrare, discorso opposto viceversa per il basilico, le cimici ne sono molto attratte! L’ultimo consiglio è di portare pazienza e con i primi freddi potrebbero definitivamente liberarci di questa piaga.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia paragone DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia paragone QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni del tempo del pianeta clicca qua
Per le previsioni del tempo in Europa clicca qua
Per le previsioni del tempo in Italia clicca qua
Per le previsioni del tempo de la tua regione clicca qua
Per le previsioni del tempo in TV clicca qua
Per le previsioni del tempo del moto ondoso clicca qua
Per l’quota de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*