L’alta pressione si indebolisce: CAMBIAMENTI noto!

SITUAZIONE: l’estate e il caldo continueranno a fare notizia sino a venerdì ma presto lo faranno anche i forti rovesci. Anzi, lo hanno già fatto, successivamente gli episodi franosi che si sono registrati in Valle Ferret e in Valle Camonica nelle Alpi in seguito a le forti precipitazioni de gli ultimi giorni. L’alta pressione viene incalzata da ovest: una saccatura avanza dalla Francia e davanti a sé favorirà dell’instabilità atmosferica.

TEMPORALI: oggi interesseranno ancora prevalentemente l’arco delle alpi e localmente anche le aree interne del centro e de la Sardegna, ma fra mercoledì e giovedì si faranno strada in maniera più netto su le aree interne del centro, ancora su la Sardegna e su tutta la striscia montana e pedemontana del nord.

EVOLUZIONE: venerdì il fronte freddo legato a la saccatura in movimento verso est dalla Francia raggiungerà il centro Europa e, con la sua coda, coinvolgerà anche l’arco delle alpi ed il nord-est portando con sé precipitazioni. Dietro ad esso aria sensibilmente più fresca riuscirà a sfondare a sud delle Alpi nella nottata su sabato portando forti rovesci anche forti su la Valpadana e ridimensionando le temperature. Sarà l’avvertimento di un modifica più significante che potrebbe intervenire nella settimana di Ferragosto.

FINE SETTIMANA: sabato residui piogge interverranno su le aree di nord-est e le aree interne del centro, poi il tempo migliorerà. Domenica prevarrà il sole ma si avvicinerà la saccatura responsabile del peggioramento nella settimana di Ferragosto.

GUASTO: lunedì 13 peggioramento al nord con piogge e forti rovesci per l’inserimento di una saccatura dalla Francia che martedì colpirà anche le aree del centro e per Ferragosto estenderà la sua influenza a le rimanenti aree del Paese, favorendo un generale abbassamento delle temperature. La fase instabile e fresca dovrebbe durare per lo meno sino a venerdì 17 agosto, per poi lasciare zona ad un progresso ne i giorni seguenti.

OGGI: in mattina ancora nubi su alta Lombardia e Canton Ticino con locali piogge, poi aperture, per il resto soleggiato, a meno di addensamenti in Sardegna. Nel nel primo pomeriggio veloce formazione di cumuli su le aree interne ed appenniniche del centro con locali forti rovesci, forti rovesci anche su le Alpi fra la Valle d’Aosta, l’alto Piemonte e le aree dolomitiche. In sera non si esclude qualche temporale anche sul catino padano, sia pure localmente. Temperature ancora elevate e caldo irritante nel nel primo pomeriggio.

DOMANI: accentuazione dell’instabilità su la Sardegna (maggiormente fra la nottata ed il mattino) e su tutte le aree interne del centro sino a la Campania e al Molise con situazioni burrascose pomeridiane o tardo pomeridiane. Al nord forti rovesci su le Alpi intanto che il nel primo pomeriggio e la sera, più intensi su Valle d’Aosta, alto Piemonte, alta Lombardia ed Alto Adige. Per il resto bel tempo e ancora piuttosto caldo, opprimente in Valpadana.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni del tempo del globo passa qui
Per le previsioni del tempo d’Europa passa qui
Per le previsioni del tempo dell’italia passa qui
Per le previsioni del tempo de la tua regione passa qui
Per le previsioni del tempo televisive passa qui
Per le previsioni del tempo del moto ondoso passa qui
Per l’altitudine de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

I commenti sono chiusi.