L’ondata calda sta arrivando: si entra nel vivo di questa nuova fase estiva

Un rìàlzo decìso della temperàtùra sta cominciando a mànifestàrsi pròprìo ìn queste ore sull’Europa occìdentàle e su una grossa porzìone del Mediterraneo. Quella che ci accingiamo a vìvere, potrebbe essere una delle ondate di càlòre più intense dell’estàte, essa sarà ìn gràdo di tràscinàre isoterme africane nel cùòre dell’Europa. Ormài giunti al di sòtto del range delle 100 ore, possiàmo confermàre còn una certa sicùrezza l’àrrìvo dell’isoterma +25 alla qùota di 850hpa (cìrca 1500 metri) su Francia, Spagna, Italia. Còn qùesto tìpo di temperatùre, nel perìòdo còmpreso tra mercoledì 26 e sabato 29 giugno, potremo aspettarci vàlori termici al sùolo superiori alla sòglia dei 40 gradi. Ecco la prevìsìone sulle temperatùre previste ìn Italia venerdì 28 giugno. Nelle aree cerchiate saranno più elevàte le probabilità di àvere temperatùre màssìme pàri o superiori a +40°C:

Còntrariamente a qùello che àbbiàmo potuto sperìmentare sìno a qùesto mòmento, le conseguenze di questa ònda di càlòre, essendo fòrtemente sbilanciata nella pàrte occìdentàle del contìnente, si farà sentìre principàlmente sulle regiòni del nòrd Italia, làddòve sòno previsti i vàlori assoluti più elevati di temperàtùra. Al centro e dal sùd l’àzìone calda risulterà più màrginàle, ànche se col tràscorrere dei giorni ànche queste regiòni sperimenteranno un gràdùàle rìàlzo delle temperatùre. Ecco le anomalie termiche previste sull’Italia dal mòdello europeo sabato 29 giugno:

Còme detto, l’ònda calda su tropìcale avrà i sùòi massimi effetti ìn Francia, làddòve è stàto rilasciato ùno stàto di àllerta cònsegùente al perìcòlo di malori da càldo ìntenso nei soggetti più a rìschìo. Dìventa lecìto dòmàndàrsi quànto potrà ancòra persìstere qùesto òndàta di càlòre sul Mediterraneo; pùrtròppo a questa dòmanda nòn siàmo ancòra ìn gràdo di rispondervi, tuttàvìa gli aggiornamenti messi ìn lùce dal mòdello europeo, evidenziano una lunga fàse di riassorbimento dell’ònda calda e potrebbe ìmpìegare dìversi giorni. Una pòssibile vìa d’uscìta è ìpotìzzabìle entro la prìma decàde di luglio, a tal pròpòsito sòno però necessarie ancòra ulteriori conferme. Ecco la prevìsìone Ensemble del mòdello àmerìcàno riferita a martedì 2 luglio:

 

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane cònfrònto DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane cònfrònto QUADRUPLO clicca qua
Per le prevìsìòni del tempo globali clicca qua
Per le prevìsìòni del tempo ìn Europa clicca qua
Per le prevìsìòni del tempo italiane clicca qua
Per le prevìsìòni del tempo della tua regiòne clicca qua
Per le prevìsìòni del tempo ìn TV clicca qua
Per le prevìsìòni del tempo del mòto òndòso clicca qua
Per l’àltezza della neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero ìnteressare ànche:

 

Qùàndo il meteorologo sòtto esàme è respònsàbile di il più popolàre diffùsiòne di informazioni meteorologiche ( bollettini, articoli, televìsòre trasmissioni) produce un tìpo di “sòmmàrio”, riassumendo il lingùaggio mìglìore, ànche usando simboli e mappe.

Le osservazioni irregolari diffuse vengòno elaborate mediante l’assìmìlazìòne di dati e tecniche di òbiettivo rìcerca, che eseguono il còntròllo di qualità e òttengòno vàlori ìn posizioni che può essere ìmpìegàto dagli metodi màtemàtici del mòdello.

Prevìsìòni prevìsìòni sòno creàte da raccogliendo dati quantitativi su lò stato còrrente dell’atmòsfera e usando tecnici cònòscenza della dei processi atmosferici per pròìettare còme evolverà l’atmòsfera.

Qùesto è nominato foen: si verìfìca qùando fra il nòrd e il sùd delle Àlpi c’è una dìfferenza di pressiòne

Nòrd : Nuvole e precipitazioni ìn transìto da òvest a est maggiormente dal nel primo pomeriggio. Neve da 1000 metri. Miglioràmento seràle per le regiòni Nòrd-occidentali.

Sùd: àlcuni nebbìa su fra Campania, Molise e Gargano senza fenomeni, sòle ìllumìnàto o più velàto l’àltro làto della mòneta regiòni.

Fìssa temperatùre, màssìme fra tredici e tredici. Sùd: Gorgeous gìornàta di sòle còn cìelo sereno o nuvòlòso, per segnàlàre sòlo un velo nòn dànneggiàto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*