MALTEMPO al sud, neve a altezze basse sul medio Adriatico

SITUAZIONE: una bassa pressione si sposta dall’Italia del centro a quella del mezzogiorno ed è seguita da aria certamente più fredda. Oggi tempo incostante con neve a altezze basse sul medio Adriatico, contenuto brutto tempo al sud con neve in Appennino oltre gli 800metri, migliora al nord grazie all’inserimento di correnti del Nord secche.

EVOLUZIONE: mercoledì una nuova perturbazione si farà strada da ovest ma all’altitudine dell’arco delle alpi occidentale si scinderà in due parti: il ramo del nord scivolerà oltralpe, quello del mezzogiorno coinvolgerà Sardegna, aree del medio Tirreno, marginalmente anche la Liguria nelle iniziali ore, poi si localizzerà sul meridione, specialmente sul basso Tirreno, non compromesse le altre aree.

FINE SETTIMANA: giovedì ultimi eventi al sud, poi venerdì affermazione parziale di un cuneo di alta pressione e netto aumento delle temperature sino a sabato, pur in un contesto ancora un po’ variabile. Domenica andrà scavandosi una debole movimentazione depressionaria nel Mediterraneo e gli annuvolamenti prevarranno su le aperture, maggiormente al nord, laddove lungo i monti potranno anche verificarsi delle tenui precipitazioni.

PROSSIMA SETTIMANA: confermati gli effetti dello strat-warming con evoluzione dell’inverno sull’Europa, sbilanciamento dell’alta pressione verso il nord ovest del Continente ed ingresso nel Mediterraneo di aria progressivamente più fredda dal nord-est del Continente con situazioni dell’inverno tutte da registrare e dettagliare con i prossimi aggiornamenti.

NEVICATE: oggi potrà nevicare sino a 200-400metri su Marche ed Abruzzo, mercoledì sino a 200metri in Liguria nelle iniziali ore, così come su la Toscana, a 500metri in Sardegna, poi sull’Appennino del mezzogiorno oltre i 600-700metri.

OGGI: al nord residui annuvolamenti con ampie aperture quasi dappertutto, tranne in Romagna, laddove saranno ancora probabili precipitazioni nelle iniziali ore, di neve oltre i 200metri. Al centro aperture sul Tirreno, incostante sul medio Adriatico con acquazzoni di neve oltre i 200-400metri. Al sud molte nubi con piovaschi e acquazzoni, anche intensi su Calabria e Lucania. Limite de la neve in diminuzione sin sotto i 900-1000metri in Appennino. Temperature in generale diminuzione.

DOMANI: fra la nottata ed il mattino molte nubi su Liguria, Mare Tirreno, Sardegna, coste de la Toscana e del Lazio con qualche precipitazione, nevosa sino a 200metri su Liguria e Toscana, oltre i 400-500metri su la Sardegna, oltre i 500-600metri sul basso Lazio, altrove semplicemente nubi qui e là e maggiori aperture su nord-est e medio Adriatico, qualche precipitazione all’estremo sud. Nel nel primo pomeriggio brutto tempo concentrato sul meridione, specialmente sul basso Tirreno con piovaschi qui e là e acquazzoni, ancora neve in Appennino oltre i 700metri. Temperature senza consistenti modificazioni.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone QUADRUPLO seleziona qui
Per le previsioni del tempo del globo seleziona qui
Per le previsioni del tempo in Europa seleziona qui
Per le previsioni del tempo dell’italia seleziona qui
Per le previsioni del tempo de la tua area seleziona qui
Per le previsioni del tempo televisive seleziona qui
Per le previsioni del tempo del moto ondoso seleziona qui
Per l’altitudine de la neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*