MALTEMPO: dove pioverà di più nei prossimi 10 giorni in Italia?

Ancora pioggia a fasi alterne nei prossimi giorni sull’Italia, soprattutto al nord. Fino al termine del mese di novembre sono attesi almeno 3 passaggi perturbati che faranno aumentare il bottino millimetrico su alcune regioni della nostra Penisola. 

Solo a partire dai primi di dicembre sembra probabile un cambio di marcia delle configurazioni meteorologiche con l’arrivo di un po’ di alta pressione e bel tempo in Italia. 

Ma quali saranno le regioni che riceveranno più pioggia nei prossimi 10 giorni in Italia secondo il modello americano? La mappa mostra la sommatoria dei millimetri previsti in Italia fino alla fine di novembre. Vi ricordiamo che si tratta di stime puramente indicative e da non prendere come oro colato. 

Il massimo di pioggia è previsto cadere sulla Liguria centro-occidentale con 190mm. 160mm sono attesi sulla fascia prealpina piemontese, 130mm sull’alta Toscana, 110mm sul Friuli. 

Da segnalare anche i 90mm previsti lungo le coste toscane e nelle aree interne della Sicilia, 80mm sulla Calabria Ionica e 65mm sulla Campania. Pioverà invece meno o affatto tra l’Abruzzo, il Molise e la Puglia. 

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane confronto DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia confronto QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni meteo mondiali passa qui
Per le previsioni meteo europee clicca qua
Per le previsioni nazionali clicca qui
Per le previsioni regionali clicca qua
Per le previsioni meteo televisive clicca qui
Per le previsioni del moto ondoso seleziona qui
Per l’altezza della neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

In primo luogo, scegliere quale modello considera più giusto per contare su, quindi determinare criticamente i risultati ottenuti.

Siti Web lanciano radiosonde, che aumentano attraverso la profondità della troposfera e bene stratosfera.

Previsioni meteorologiche sono fabbricate da raccogliendo dati quantitativi su lo stato presente dell’atmosfera e usando tecnici comprensione della dei processi atmosferici per prevedere come si evolverà l’atmosfera.

Questi ultimi sono meno dettagliati, ma molto importanti perché i grandi movimenti delle masse rendono le vaste zone cicloniche e anticicloniche.

Giovedì plausibile entrata di una nuova perturbazione con la possibilità di precipitazioni.

Nord : Bella giornata di sole con una foschia nella prima mattina nelle pianure centro-orientali e alcune inoffensive nuvole sul Friuli. Temperature in aumento, massime tra 10 e dodici.

Focus on Tirreno Marina: Chiaro sulle sponde, nuvolosità sparse con grandi schiarite sul fondi e dorsale laziale, Scattered nuvole con grandi schiarite sulla Toscana, nuvoloso con moderatea precipitazioni sulla toscana. Sull’Adriatico: Spread nuvolosità con ampie radure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*