MALTEMPO: il “dilemma modellistico” della domenica…

Si complica non poco il quadro previsionale di domenica. Sotto osservazione la risalita di una depressione anche piuttosto stretta che secondo il modello americano colpirebbe in pieno l’Italia con fenomeni anche intensi. 

Il problema deriva dal fatto che ne il modello europeo, ne il canadese sono concordi con questa evoluzione, sparando la medesima depressione molto più ad est. 

La posizione del centro depressionario si rifletterà ovviamente con il quadro delle precipitazioni previste. Iniziamo con il MODELLO AMERICANO; ecco la sommatoria delle piogge previste per domenica 17 novembre in Italia. 

Il modello di oltre oceano vede risalire la depressione centralmente, con piogge copiose soprattutto al nord. Sulle Alpi arriverebbero nevicate anche abbondanti. 

Notate come tutta l’Italia, secondo questo modello, sarebbe alle prese con piogge più o meno intense ad eccezione della Sardegna orientale, del medio Adriatico e gran parte della Sicilia. 

Osservate invece le precipitazioni previste per il medesimo giorno secondo il MODELLO EUROPEO: 

Laddove il modello americano prevede i massimi di pioggia (sul nord-ovest), il modello europeo prevede tempo asciutto (!). I fenomeni più intensi sarebbero di competenza del medio Adriatico e del meridione peninsulare, segnatamente tra Campania e Calabria. 

Piogge di un certo peso interverrebbero anche sull’estremo nord-est, mentre il resto del settentrione e del centro resterebbero a bocca asciutta. 

Simile al modello europeo, il MODELLO CANADESE

Anche questo elaborato non prevede pioggia sul nord-ovest, mentre concentra le precipitazioni tra il nord-est, la Toscana, la Sardegna occidentale e il medio-basso Tirreno. 

Chi avrà ragione? Al momento siamo al 50% di probabilità; sarà opportuno attendere altre 24 ore per poter vedere quale modello avrà la meglio. Mai come in questo caso sarà d’uopo seguire i nostri aggiornamenti…

Le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia confronto DOPPIO clicca qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane confronto QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni del globo clicca qui
Per le previsioni meteo in Europa passa qui
Per le previsioni in Italia seleziona qui
Per le previsioni meteo della tua regione clicca qui
Per le previsioni del tempo TV passa qui
Per le previsioni del moto ondoso passa qui
Per l’altezza della neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

Prima di tutto , scegliere quale modello considera più giusto per contare su, quindi decidere criticamente i risultati.

I siti lanciano radiosonde, che incrementano attraverso la profondità della troposfera e bene stratosfera.

La scienza che studia gli elementi , come definito sopra, si chiama meteorologia.

Queste correnti d’aria fredda si scontrano con le Alpi svizzere, e in la Padania in questo momento c’è un forte incremento delle temperatire.

In generale temperature molto maggiori di rispetto alla media durante il weekend, leggermente inferiori a Venerdì .

Sud: alcuni cloud tra Campania, Molise e Gargano senza fenomeni, sole illuminato o più velato l’altro lato della moneta regioni.

Domani Lunedì 5 Settembre Verso nord: nuvole che si innalzano nel nord-ovest con un fenomeno debole nella notte, nevoso nelle Alpi a partire da 1500m, per lo più buono altrove. Temperature in slight declino, massime fra sedici e quindici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*