Maltempo Napoli: scuole chiuse ma la situazione è in miglioramento

Scuole chiuse oggi a Napoli, anche se il vento è sceso di intensità e i fenomeni temporaleschi si sono interrotti: questa la scelta del Comune che ha deciso lo stop alle lezioni seguendo l’informativa di allerta meteo della protezione civile regionale.

Noi abbiamo il dovere di intervenire perché c’e’ un grande vuoto sia per quanto riguarda le procedure sia per quanto attiene agli strumenti dati alle città d’Italia e in particolare alle città del Sud per fare prevenzione. Questa notte in città sono state registrate raffiche di vento con picchi di 100 km orari e non possiamo permetterci di mettere in discussione la sicurezza dei cittadini e soprattutto dei più fragili quali sono i bambiniil commento dell’assessore del Comune di Napoli, Alessandra Clemente, delegata della Protezione civile. Secondo la Clemente, gli scenari meteo a cui si sta assistendo negli ultimi mesi a Napoli sono unici per la storia meteorologica della nostra città – aggiungendo – il tema prioritario e’ il renderci conto degli effetti dei cambiamenti climatici e la necessita’ che ci siano dati strumenti seri per mettere a posto tutto: le scuole, i pali della luce, gli alberi per avere città forti e sicure“.

L’assessore infine ha ricordato che, dopo gli ultimi episodi dello scorso 23 e 24 febbraio, il Comune ha stanziato 500 mila euro data l’urgenza degli interventi che nelle scuole proprio a causa del forte vento subirono danni. Siamo determinati a continuare in questa direzione – conclude – e a mettere in campo interventi strutturali che ci consentiranno in futuro di poter dire che le scuole, i parchi e i cimiteri resteranno aperti“.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questi tipi di cartine sono piuttosto tecnologici e quindi solitamente focalizzato su il più assoluto esperto.

I principali input dai servizi meteorologici nazionali sono le osservazioni di superficie dalle stazioni meteorologiche automatizzate al livello superficiale e dalle boe meteorologiche in mare.

Il clima, uno dall’altra parte della moneta mano , è il coppia di condizioni meteorologiche che sono quadro il periodo di un anno, basato sui sondaggi eseguito per un periodo di almeno 30 anni .

Le linee che circondano le zone ciclonica e anticiclonica sono dette isobare e identificano i punti al di sopra della pressione atmosferica indicata.

Stabile temperature, massime tra 10 e 20.

Temperature in aumento, massime fra quindici e 15.

Centra On Tirreno Oceano : Chiaro sulle coste , nuvolosità sparse con grandi aperture sul capitale e dorsale laziale, Dispersed nuvole con notevoli schiarite sulla Toscana, nuvoloso con moderatea precipitazioni sulla toscana. Sull’Adriatico: Sparse nuvole con ampie radure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*