METEO 17-23 Maggio: leggero progresso, ma ancora TEMPORALI DIURNI


immagine 1 articolo 50953

METEO DAL 17 AL 23 MAGGIO 2018, ANALISI E PREVISIONE
Il bacino del Mediterraneo rimane ancora aperto dalla protezione dell’alta pressione e pertanto attaccabile ad ulteriori continue interferenze d’aria fresca in quota con meteo conseguentemente instabile. Le alte pressioni continuano a dominare in maniera persistente sul Nord Europa, determinando da queste parti diminuzione eccessivo ed atipico.

Rimane defilato anche l’alta pressione delle Azzorre, incapace di spingersi sull’Europa Occidentale a parte discreti tentativi d’espansione verso il Regno Unito. Il meteo resterà ancora piuttosto animato su grande parte d’Italia, malgrado l’allontanamento verso levante di quel vortice depressionario di bassa pressione responsabile del brutto tempo e del grande fresco d’inizio settimana.

Le temperature sono attese in continuo incremento, ma non è assolutamente in arrivo il caldo. Su la nostra Peninsula continuerà ad affluire aria instabile e fresca, ma non così fredda come quella che ha riportato la neve a altezze di bassa montagna, specialmente su le Alpi. Per giorni continueranno a prevalere situazioni di meteo instabile, amico a forti rovesci.

Le precipitazioni saranno ma più chiuse e limitate a brevi eventi più probabili su le regioni interne e nelle ore più calde diurne. Quest’andamento così capriccioso di maggio, tutto l’opposto d’aprile, deriva dall’assenza dell’alta pressione che attualmente non appare davvero in grado d’affermarsi in maniera allettante sull’Italia.

Nessuna novità si attende per il resto de la settimana. La conseguenza è che l’Italia resterà inglobata in una movimentazione d’aria instabile, come peraltro accade ininterrottamente da inizio mese. Ci attendiamo pertanto ancora situazioni meteo improntate a la variabilità, con acquazzoni e forti rovesci.

Eppure, il meteo tenderà a divenire in parte più costante per lo meno al Sud, mentre al Centro-Nord i forti rovesci saranno sempre in agguato maggiormente in montagna e nelle ore più calde. Le temperature risaliranno per merito del maggiore soleggiamento riportandosi su valori più adatti a le medie stagionali, senza particolari eccessi.

METEO INSTABILE ANCORA PER MOLTI GIORNI
Il progresso de gli ultimi giorni de la settimana sarà solo parziale, poichè le nostre zone saranno ancora esposte ad infiltrazioni d’aria fresca e instabile. Le situazioni meteo permarranno dunque capricciose, con forti rovesci specialmente su regioni delle alpi e prealpine, localmente la Valle Del Po, ma anche parte de la catena appenninica.

Come avvertito, saranno eventi prevalentemente pomeridiani e concentrati su le regioni d’entroterra prossime a i monti. Successivamente, all’inizio de la prossima settimana non è escluso l’approssimarsi di un recente vortice depressionario dalla Francia, meno intenso del altro, ma in grado di portare un peggioramento meteo maggiormente sul Nord Italia, d’entità da definire.



immagine 2 articolo 50953



immagine 3 articolo 50953



immagine 4 articolo 50953



immagine 5 articolo 50953

METEO DI OGGI, GIOVEDI’ 17 MAGGIO, TEMPORALI DIURNI AL CENTRO-NORD
La variabilità risulterà ancora piuttosto accentuata, così che abbiamo annuvolamenti localmente compatti fino dal mattino con qualche pioggia o rovescio isolato, più plausibile al Nord-Est e Toscana. Nel nel primo pomeriggio l’instabilità prenderà più vigore, con abituali forti rovesci su regioni interne del Centro Italia, Alto Appennino, Alpi e Pre-alpi in sconfinamento di sera verso la Valle Del Po.

ULTERIORE AUMENTO TEMPERATURE MASSIME
Confermato il aumento delle temperature, specialmente al Nord, laddove i valori diurni potranno riportarsi poco al di sovra delle medie. Più lenta la risalita dei valori minimi, che permarranno ancora freschi. In generale, abbiamo temperature più elevate al Nord piuttosto che al Sud. Eppure, è attualmente scongiurata qualsiasi ipotesi di ritorno del caldo estivo.

METEO PIU’ SOLEGGIATO NEL FINE SETTIMANA
Ultimi giorni de la settimana con più sole e meno nubi, ma l’instabilità continuerà ad agire su parte de la Peninsula. Abbiamo forti rovesci ed acquazzoni specialmente nelle ore più calde su i monti ed regioni interne del Centro-Nord. Più sole al Sud ed Isole, quandanche venerdì transiterà temporaneamente un esiguo corpo coperto di nuvole in risalita dal Nord Africa.

ULTERIORI TENDENZE METEO
Durante del weekend prevarranno situazioni globalmente soleggiate, ma i forti rovesci probabilmente non mancheranno, limitatamente al nel primo pomeriggio, al Nord e maggiormente su le Alpi, ma anche in maniera più isolato lungo l’Appennino. In specifico, l’instabilità al Nord potrebbe accentuarsi domenica, senza escludere che gli acquazzoni coinvolgano le pianure.

Successivamente, la tendenza è quella di una fase meteo più instabile ne i primi giorni de la prossima settimana, con più forti rovesci al Centro-Nord e temperature in leggera flessione. La evolutività meteo è destinata a caratterizzare ancora questo maggio, così che questa condizione potrebbe protrarsi sino a la fine del mese.

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK lesto a le PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, o vai su CERCA la tua zone nel campo form su a la pagina:

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione DOPPIO passa qui

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione QUADRUPLO passa qui

Per le previsioni del tempo del globo passa qui

Per le previsioni del tempo d’Europa passa qui

Per le previsioni del tempo dell’italia passa qui

Per le previsioni del tempo de la tua regione passa qui

Per le previsioni del tempo televisive passa qui

Per le previsioni del tempo del moto ondoso passa qui

Per l’quota de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

I commenti sono chiusi.