METEO 23-29 Maggio: ultimi TEMPORALI. Poi CALDO africano estivo

Meteo Italia, le previsioni del tempo tutti i comuni, aggiornamenti 24/24 ore


immagine 1 articolo 50885

METEO DAL 23 AL 29 MAGGIO 2018, ANALISI E PREVISIONE
L’Italia è ancora ostaggio di un ampio ciclone di bassa pressione con aria fresca in quota, il che comporta situazioni meteo diffusamente instabile. In questo frangente le alte pressioni continuano a risultare più forti su le regioni del Nord dell’Europa ed in specifico fra Scandinavia, regioni baltiche e Russia.

Come sovente accade, quando l’alta pressione è forte sull’area scandinava, non altrettanto accade sul Mediterraneo: la continua instabilità di questo periodo non è altro che la conseguenza di simile schema. Ad impedire l’avvio di una fase di stabilità è anche l’assenza dell’alta pressione delle Azzorre, che rimane troppo defilato in Atlantico e non è in grado d’estendersi verso l’Italia.

Eppure, la condizione sta per subire un radicale modifica. Importanti novità sono già all’orizzonte subito successivamente metà settimana, poichè il nostro Paese sarà interessato dall’espansione dell’alta pressione africano. Prima di questa svolta, l’instabilità permarrà protagonista con altri forti rovesci qua e la.

Già da giovedì la fenomenologia perturbata inizierà a restringersi a le sole regioni interne e montagnose. Il tempo inizierà a divenire più costante. In sostanza abbiamo meno forti rovesci e molto più sole, ma sarà principalmente il aumento delle temperature l’evento meteo più fondamentale che ci porterà la prima vera fiammata di caldo estivo, con temperature oltre i 30 gradi.

METEO ESTIVO, PRIMA FIAMMATA DELL’AFRICANO
L’andamento capriccioso di maggio cederà tratto ad una fase meteo più calda e assolata. Non sarà solo il soleggiamento ad incentivare il aumento dei termometri, ma anche la netta affermazione dell’alta pressione africano che spingerà su la nostra Peninsula aria calda d’estrazione sub-tropicale, che porterà ad un’ondata di caldo degna di nota.

Le temperature avranno maniera di salire anche sino a punte di 32/35 gradi già nel prossimo weekend in qualche zone, principalmente regioni interne e pianeggianti del Centro-Nord, specialmente i settori tirrenici, e la Sardegna. Il aumento delle temperature sarà avvertito in maniera significante, visto il tempo relativamente fresco di questi giorni che precederà l’impennata termica.



immagine 2 articolo 50885



immagine 3 articolo 50885



immagine 4 articolo 50885



immagine 5 articolo 50885

METEO MERCOLEDI’ TURBOLENTO, ANCORA PIOGGE E TEMPORALI
Instabilità acuta su parte de la Peninsula, in questa fase anche al Centro-Sud per via di un evento perturbato che porterà precipitazioni estese in mattina, specialmente su le regioni del medio-basso settore adriatico. Nelle ore pomeridiane si formeranno forti rovesci in forma più diffusa a macchia di leopardo, lungo le aree a ridosso dell’Appennino.

Non mancheranno acquazzoni qua e la anche su regioni delle alpi, prealpine, mentre in Valle Del Po tende a migliorare successivamente qualche precipitazione mattutine specialmente su le pianure del Nord-Est. Ampie aperture prevarranno in Sardegna e coste tirreniche, ma dalla prima serata i eventi si attenueranno su grande parte de la Peninsula.

METEO IN NETTO MIGLIORAMENTO DA GIOVEDI’, ANTICICLONE
La progressivo affermazione di un promontorio anticiclonico porterà situazioni nettamente più soleggiate. Rimarranno situazioni ancora di ulteriore instabilità, ma con forti rovesci diurni limitati a aree delle alpi, prealpine, appenniniche e versanti adiacenti. Qualche scroscio di pioggia sarà probabile sull’estremo Nord-Est

VERSO UN WEEKEND DI BEL TEMPO ESTIVO
Il progresso atteso da giovedì farà da preludio ad una fase nettamente più costante, per il consolidamento dell’alta pressione sub-tropicale. La presenza dell’alta pressione favorirà generale bel tempo, quandanche la possibilità di forti rovesci resterà ancora in auge principalmente su le regioni montagnose, ma in forma localizzata. Qualche insidia si avrà anche sul Nord Italia.

ARRIVA IL CALDO, IMPENNATA TERMICA
Già giovedì la colonnina di mercurio inizierà progressivamente a salire, noto poi del caldo che nel weekend abbraccerà l’Italia. Le temperature potranno salire anche sino a 10 gradi e oltre, portandosi bene oltre la norma. Come valori assoluti si potranno toccare 30-32 gradi così in Valle Del Po quanto su regioni interne del Centro-Sud. Picchi maggiori sono attesi specialmente in Sardegna.

ULTERIORI TENDENZE METEO
Il primo vero caldo estivo potrebbe sopraggiungere il culmine all’inizio de la prossima settimana. Successivamente, per gli ultimi giorni di maggio, non è escluso un parziale cedimento dell’alta pressione africano principalmente al Nord Italia, laddove infiltrazioni fresche in quota potrebbero portare forti rovesci anche di forte impeto.

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK veloce a le PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, o vai su CERCA la tua zone nel campo form su a la pagina:

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione DOPPIO seleziona qui

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione QUADRUPLO seleziona qui

Per le previsioni meteo del pianeta seleziona qui

Per le previsioni meteo d’Europa seleziona qui

Per le previsioni meteo dell’italia seleziona qui

Per le previsioni meteo de la tua regione seleziona qui

Per le previsioni meteo televisive seleziona qui

Per le previsioni meteo del moto ondoso seleziona qui

Per l’altitudine de la neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*