Meteo: 25 APRILE tutto FUNESTATO da PIOGGE,TEMPORALI, GRANDINE e pure NEVE. Ecco DOVE pioverà e le QUOTE neve

Meteo: 25 APRILE tutto FUNESTATO da PIOGGE,TEMPORALI, GRANDINE e pure NEVE. Ecco DOVE pioverà e le QUOTE neve

25 aprile  funestato dal maltempo su alcune regioni25 aprile funestato dal maltempo su alcune regioniGiovedì 25 APRILE sarà tutto FUNESTATO, almeno su alcune zone d’Italia, da nubi, TEMPORALI e GRANDINE collegati ad un vortice ciclonico. Saranno soprattutto le regioni del Nord ad essere colpite dal maltempo.

Particolarmente interessate dai fenomeni saranno Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto occidentale, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna centro-occidentale. Su queste regioni sarà una giornata molto nuvolosa con i temporali e le grandinate che si concentreranno soprattutto al pomeriggio. La GRANDINE potrebbe colpire molte città, Torino, Milano, Genova, Brescia, Verona e Vicenza. Sulle Alpi tornerà pure la neve sui settori Centro-Orientali a quote elevate (dai 1500-1600 metri). Nel pomeriggio il tempo comincerà a migliorare dai settori di Nordovest verso quelli del Nordest. Al Centro-Sud la situazione sarà ben diversa, a parte qualche occasionale temporale possibile sull’Appennino toscano. L’azione del vortice perturbato produrrà solo una nuvolosità sterile sul resto della Toscana, su Lazio, Abruzzo, Umbria e Marche, mentre sulle Isole maggiori e sulle altre regioni meridionali splenderà il sole con qualche nube innocua in transito.

Le temperature saranno in calo al Nord con 17 gradi circa , stazionarie al Centro con 20 gradi, in aumento al Sud con punte fino a 25°C-26°C. I venti saranno prevalentemente da Nord-Ovest con raffiche fino a 30-40 km/h sui settori tirrenici. Nel corso dei prossimi giorni continueremo a monitorare con attenzione la previsione per il 25 Aprile. Anche un piccolo spostamento dei ciclone potrebbe far mutare la situazione con un aumento delle piogge oppure una diminuzione delle stesse. Seguite dunque i costanti aggiornamenti.

if(adv_cm<2){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: 'organic-thumbnails-a', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix'});
}

if(adv_cm==0){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: ‘thumbnails-a’, container: ‘taboola-below-article-thumbnails-2nd’, placement: ‘Below Article Thumbnails 2nd’, target_type: ‘mix’});
}

if(adv_cm>0){(adsbygoogle = window.adsbygoogle || ).push({});} else document.getElementById(‘gad-nat’).style.display=’none’

25 aprile  funestato dal maltempo su alcune regioni25 aprile funestato dal maltempo su alcune regioniGiovedì 25 APRILE sarà tutto FUNESTATO, almeno su alcune zone d’Italia, da nubi, TEMPORALI e GRANDINE collegati ad un vortice ciclonico. Saranno soprattutto le regioni del Nord ad essere colpite dal maltempo.

Particolarmente interessate dai fenomeni saranno Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto occidentale, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna centro-occidentale. Su queste regioni sarà una giornata molto nuvolosa con i temporali e le grandinate che si concentreranno soprattutto al pomeriggio. La GRANDINE potrebbe colpire molte città, Torino, Milano, Genova, Brescia, Verona e Vicenza. Sulle Alpi tornerà pure la neve sui settori Centro-Orientali a quote elevate (dai 1500-1600 metri). Nel pomeriggio il tempo comincerà a migliorare dai settori di Nordovest verso quelli del Nordest. Al Centro-Sud la situazione sarà ben diversa, a parte qualche occasionale temporale possibile sull’Appennino toscano. L’azione del vortice perturbato produrrà solo una nuvolosità sterile sul resto della Toscana, su Lazio, Abruzzo, Umbria e Marche, mentre sulle Isole maggiori e sulle altre regioni meridionali splenderà il sole con qualche nube innocua in transito.

Le temperature saranno in calo al Nord con 17 gradi circa , stazionarie al Centro con 20 gradi, in aumento al Sud con punte fino a 25°C-26°C. I venti saranno prevalentemente da Nord-Ovest con raffiche fino a 30-40 km/h sui settori tirrenici. Nel corso dei prossimi giorni continueremo a monitorare con attenzione la previsione per il 25 Aprile. Anche un piccolo spostamento dei ciclone potrebbe far mutare la situazione con un aumento delle piogge oppure una diminuzione delle stesse. Seguite dunque i costanti aggiornamenti.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane confronto DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO nazionali confronto QUADRUPLO clicca qui
Per le previsioni meteo globali clicca qua
Per le previsioni europee clicca qui
Per le previsioni in Italia seleziona qui
Per le previsioni del tempo regionali clicca qua
Per le previsioni meteo televisive seleziona qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua
Per l’altezza della neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Qualunque meteorologo utilizza questi prodotti di modelli fisico-matematici per interpretare l’evoluzione a lungo termine .

Gli elementi principali input dai servizi meteorologici nazionali sono le osservazioni di superficie dalle stazioni meteorologiche computerizzate al livello terreno e dalle boe meteorologiche in mare.

Previsioni previsioni sono fatte da raccogliendo dati quantitativi su lo stato corrente dell’atmosfera e usando scientifici comprensione della dei processi atmosferici per proiettare come evolverà l’atmosfera.

Questi ultimi sono meno dettagliati, ma molto importanti perché i grandi movimenti delle masse rendono le vaste zone cicloniche e anticicloniche.

Temperature in calo, massimo tra 13 e diciassette .

Nord : Bella giornata di sole con alcuni foschia nella morning hours nelle pianure centro-orientali pianure e alcune inoffensive impair sul Friuli. Verso l’alto intervalli di temperatura, massimo tra 15 e 19.

Centro: Generalmente soleggiato, tranne alcuni sparsi ispessimenti che arrivano in Toscana con pioviggine locale nelle aree settentrionali industrie nella notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*