Meteo a 15 giorni: Mediterraneo vulnerabile, MALTEMPO in vista?

Dopo la Pasqua si riaprono gli ombrelli?
Pare proprio di si.

 

La posizione dell’anticiclone sulla Scandinavia, la timidezza dell’anticiclone delle Azzorre, il vortice polare che va in frantumi e piazza uno dei suoi rami sul Mediterraneo occidentale; tutti segnali di instabilità per il nostro Paese dalla Pasquetta in poi.

Le mappe del modello americano infatti sembrano suggerire che le saccature atlantiche, costrette a piegare verso sud dalla presenza dell’anticiclone russo-scandinavo in posizione chiaramente anomala, finiscano per raggiungere l’Italia, interagendo con masse d’aria anche fredde di matrice polare continentale (cioè in arrivo dall’est del Continente):

Ne deriverebbe chiaramente una fase di tempo instabile, a tratti anche perturbato, specie al nord e al centro. Tutto questo naturalmente non farebbe che rifornire ulteriormente il territorio di pioggia preziosa in vista delle inevitabili calure estive.

Oltretutto la fase instabile, pur con alterne vicende, non risulterebbe affatto di breve durata, ma sembrerebbe destinata a ripresentarsi almeno sino alla fine del mese, stante la probabile persistenza dell’anomalia pressoria sulla regione scandinava, come del resto già illustrato in numerosi articoli. Ecco l’evoluzione per il 25 aprile secondo l’ipotesi del modello americano
 

 

Guardate anche la mappa prevista per domenica 28 aprile, la situazione per l’Italia risulta ancora potenzialmente votata alla forte instabilità a causa dell’ingresso di una saccatura con curvatura ciclonica marcata al nord e al centro:
 


 

Il TEMPO IN SINTESI da martedì 23 a lunedì 29 aprile:
La fase sarà caratterizzata da frequente instabilità con acquazzoni e temporali, alternati a fasi più tranquille ma con finestre di tempo soleggiato solo di breve durata. 

Le temperature risulteranno leggermente inferiori alla media al nord, nella media al centro, leggermente superiori al meridione per via dell’insistenza delle correnti da sud.

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO nazionali confronto DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia confronto QUADRUPLO seleziona qui
Per le previsioni globali seleziona qui
Per le previsioni meteo d’Europa seleziona qui
Per le previsioni del tempo italiane passa qui
Per le previsioni meteo della tua regione clicca qui
Per le previsioni meteo in TV seleziona qui
Per le previsioni del moto ondoso passa qui
Per l’altezza della neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

Qualunque meteorologo dipende da il risultato di modelli fisici per interpretare l’evoluzione del futuro prossimo .

Tutto accade in modo automatico, è vero, ma il sistema è stato di recente affrontato con interpretando dati e risultati ottenuti come ogni volta noi lavoriamo manualmente, cioè come avremmo fatto .

Le previsioni del tempo sarà l’applicazione dell’utilizzo di tecnologia per predire il loro stato dell’atmosfera a un futuro tempo e luogo.

Le particolari zone cicloniche segnate con la simbolo B o in altre lingue L Low.

Generalmente temperature notevolmente maggiori di rispetto alla media durante il weekend, di poco più basse a Giovedì .

Dopodomani Venerdì 20 Settembre

Evoluzione per Domenica 21 Nord – occidente : Coperto con poche precipitazioni in Riviera ligure , molto nuvoloso con debole pioggia in Lombardia e piemontesi, precipitazioni nevose moderata sulle Alpi occidentali e sulle Alpi centrali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*