Meteo a 15 giorni: ultime scorribande perturbate prima dell’alta pressione?

Ancora una settimana di tempo instabile con piogge frequenti alternate ad effimere pause asciutte; a seguire si vede all’orizzonte un periodo più tranquillo che potrebbe coincidere con l’inizio del mese di dicembre. 

Il vortice polare tenderà ad un maggiore compattamento con le depressioni che occuperanno l’Europa centro-settentrionale; di rimando, sulla parte centro-meridionale del Continente si formerà una vasta zona di alta pressione che metterà fine al maltempo italico. 

La situazione avverrà però con molta gradualità; la prima mappa mostra la situazione sinottica attesa in Italia nelle ore centrali di mercoledi 27 novembre secondo la media degli scenari del modello americano: 

Questa potrebbe essere l‘ultima perturbazione di questo lungo periodo instabile che ci ha accompagnato per oltre un mese. Formerà una depressione all’altezza del Golfo Ligure con piogge e nevicate che dalle regioni settentrionali si trasferiranno verso il centro e il meridione. 

In un paio di giorni questo passaggio perturbato dovrebbe essere ultimato e su tutta l’Italia la situazione inizierà a migliorare con schiarite sempre più ampie ed un generale aumento delle temperature durante il giorno. 

Come abbiamo anticipato poco sopra, dai primi giorni di dicembre l’accelerazione del getto sulle medio-alte latitudini imporrà un allungo dell’alta pressione verso il Mediterraneo e l’Italia. Ecco la situazione estrapolata dalla media degli scenari americana per lunedi 2 dicembre: 

Dicevamo dell’alta pressione che dal vicino Atlantico tenderà ad estendersi verso levante coinvolgendo anche la nostra Penisola. 

In altre parole, il tempo tenderà a migliorare sull’Italia, con cessazione delle precipitazioni ed un aumento delle temperature diurne; di notte e al primo mattino torneranno invece le foschie e le nebbie sulle pianure e le bassure. Insomma, andremo verso una meritata tregua in attesa di ulteriori eventi. 

Le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

 

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO nazionali confronto DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia confronto QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni del tempo del globo clicca qua
Per le previsioni meteo d’Europa seleziona qui
Per le previsioni meteo italiane passa qui
Per le previsioni regionali clicca qua
Per le previsioni televisive clicca qua
Per le previsioni del tempo sui mari passa qui
Per l’altezza della neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

Questi cartine sono piuttosto tecnici e quindi generalmente focalizzato su il più esperto.

Modelli sono inizializzati usando questo i dati osservati.

La ricerca che studia i vari fattori che condizionano le relazioni umane tra il diverso fattori, la loro influenza sull’ambiente fisico e biologico e le variazioni che intraprendere in relazione alle condizioni geografiche.

Queste correnti d’aria fredda incontrano con le Alpi svizzere, e in la Padania in questo momento c’è un forte incremento delle temperatire.

Martedì passaggio da occidente a oriente di una perturbazione lieve con piogge assai estese e lievi. Sabato e Sabato correnti occidentali in alta quota con qualche nuvola ma assenza piogge.

Oggi Domenica 21 Ottobre

Dopodomani Lunedì 21 Dicembre Nord : nuvole che si innalzano nel nord-ovest con un fenomeno debole nella notte, nevoso nelle Alpi a partire da 1500m, per lo più buono altrove. Temperature in slight declino, massime tra 15 e quattordici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*