Meteo a 7 giorni: il tempo migliora, ma ARIA FREDDA è in agguato la prossima settimana

Perde forza la ampia bassa pressione che da certi giorni si è annidata a le basse latitudini del Mediterraneo.

La conformazione di cattivo tempo, non essendo più alimentata da aria fredda, tenderà a perdere importanza ne i prossimi giorni e il terzo fine settimana di ottobre risulterà costante e soleggiato su quasi tutta la nostra Peninsula.

Fra giovedì 18 e venerdì 19 ottobre, eppure, qualche rovescio potrebbe ancora insistere maggiormente su la Sardegna orientale e nel sud de la Sicilia; sul resto d’Italia il sole tenderà ad imporsi in maniera sempre più distinta, stante la rimonta dell’alta pressione sull’Europa occidentale.

Fra sabato 20 e domenica 21 ottobre (seconda mappa) abbiamo la massima diffusione dell’alta pressione sull’Italia.

Inutile dire che con questa condizione il tempo sarà bello su tutta l’Italia e con temperature esuberanti particolarmente al nord e al centro; qualche addensamento potrebbe interessare ancora il meridione, ma con basso rischio di precipitazioni.

 

All’inizio de la prossima settimana, l’alta pressione inizierà la sua lenta opera di migrazione verso l’Atlantico; da nord-est si preparerà una discesa fredda che fra martedi 23 e mercoledi 24 ottobre inizierà ad interessare l’Italia, maggiormente i versanti orientali e il meridione (terza mappa).

Le precipitazioni saranno concentrate essenzialmente su le aree del medio-basso Adriatico e al meridione, mentre il nord e l’alto Tirreno staranno nuovamente a guardare, senza beneficiare di nessun evento.

Il abbassamento delle temperature dovrebbe viceversa essere generalizzato, sotto l’egida di venti forti di matrice del nord.

RIASSUMENDO: giovedì 18 e venerdì 19 ottobre ancora qualche rovescio su la Sardegna orientale e nel sud de la Sicilia, per il resto condizione in progresso con belle aperture particolarmente al nord.

Da sabato 20 a lunedi 22 ottobre tempo costante e soleggiato su tutte le aree a parte qualche addensamento al meridione senza conseguenze, temperature ancora esuberanti particolarmente al nord e al centro.

Fra martedi 23 e mercoledi 24 ottobre peggiora in Adriatico e poi al meridione con piogge e piogge, su tutte le altre aree nubi sparse senza precipitazioni. Temperature in abbassamento e venti forti da nord dappertutto.

Se metti “Mi piace” su la nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente su la tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone QUADRUPLO seleziona qui
Per le previsioni del tempo del pianeta seleziona qui
Per le previsioni del tempo d’Europa seleziona qui
Per le previsioni del tempo dell’italia seleziona qui
Per le previsioni del tempo de la tua regione seleziona qui
Per le previsioni del tempo televisive seleziona qui
Per le previsioni del tempo del moto ondoso seleziona qui
Per l’quota de la neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*