Meteo a 7 giorni: tornerà a prevalere il sole ma…

Questa botta di aria fresca nel cuore di maggio verrà gradualmente assorbita dal Mediterraneo, che ma rimarrà sede di una conca depressionaria o palude barica che potrà ancora favorire brevi eventi burrascosi durante dei prossimi giorni, quandanche la fenomenologia andrà gradualmente localizzandosi su le nostre zone del Nord.

In specifico per lunedì 21 è predetto il attraversamento di evento burrascoso organizzato sul settentrione, in grado di favorire precipitazioni estese, in trasporto da ovest verso est. In questo contesto delle situazioni di variabilità saranno presenti anche su le zone del centro, laddove nelle regioni interne si presenteranno talune brevi precipitazioni. 

Al sud viceversa gli effetti di questi disturbi non si avvertiranno ed anzi si manifesteranno i primi effetti di un aumento pressorio che, ne i giorni seguenti, potrebbe diventare sempre più significativo ed estendersi a tutto il Paese. Di questo ma si occuperà la rubrica del “fantameteo”.

Le temperature, dapprima ancora più basse a le medie del periodo, tenderanno poi gradualmente a portarsi nell’ambito de la media o anche leggermente al di sovra, calando nuovamente solo al nord nell’ambito del virtuale attraversamento instabile di lunedì 21 maggio.

SINTESI PREVISIONALE SINO a MARTEDI 22 MAGGIO:
mercoledì 16 maggio e mercoledì 17 maggio
: tempo un po’ instabile su Alpi, zone di nord-est, catena appenninica del centro con locali piogge pomeridiani, per il resto bel tempo. Temperature minime ancora basse, massime in crescita.

venerdì 18 maggio: al nord ovest, particolarmente sul versante delle alpi, annuvolamenti associati a brevi piogge o isolati nubifragi acquazzoni pomeridiani, che potranno coinvolgere anche l’Appennino della liguria e le residui regioni delle alpi, per il resto bel tempo, a meno di addensamenti pomeridiani lungo la catena appenninica. Temperature in crescita.

sabato 19 maggio: al nord ovest ancora tempo un po’ instabile con qualche spunto burrascoso pomeridiano o di sera, al nord-est e sul resto del Paese più sole a meno di locali focolai burrascosi in Appennino o est Alpi nel dopopranzo. Tempo piacevole.

domenica 20 maggio: prevalenza di sole, anche un po’ di caldo nel dopopranzo su le regioni interne, locali nubifragi acquazzoni verso serata su Alpi e striscia pedemontana del nord, ma anche lungo la catena appenninica del nord e del centro. 

lunedì 21 maggio: peggiora al nord a iniziare da ovest con piogge e nubifragi acquazzoni, abbassamento delle temperature. Al centro presenza di nuvole variabile con locali piogge all’interno, al sud bel tempo.

martedì 22 maggio: ancora nubifragi acquazzoni sul nord-est, migliora al nord ovest, variabile con locali nubifragi acquazzoni al centro, bello al sud. Temperature in aumento al nord ovest, in tenue abbassamento altrove.

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni meteo del globo passa qui
Per le previsioni meteo d’Europa passa qui
Per le previsioni meteo in Italia passa qui
Per le previsioni meteo de la tua regione passa qui
Per le previsioni meteo televisive passa qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso passa qui
Per l’altitudine de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*