Meteo a 7 giorni: variabilità in attesa di una nuova FASE INSTABILE…

La perturbazione che sta agendo con la sua parte calda sul settore di nord-ovest, tra la prossima notte e la mattinata di domani, giovedi 9 maggio, agirà su molti settori del nord e del centro con piogge e qualche rovescio. 

Ecco la situazione prevista per il primo pomeriggio di giovedì 9 maggio in Italia: 

Le piogge si concentreranno sull’estremo nord-est (Veneto orientale, Friuli e Romagna) e tra la Toscana, l’Umbria e le Marche. Sul resto d’Italia avremo condizioni di variabilità mosse da correnti occidentali piuttosto miti facenti capo ad una vasta depressione situata sul nord Europa. 

Il corpo nuvoloso abbandonerà l’Italia alla fine della giornata di giovedi, lasciando un venerdì in prevalenza soleggiato e gradevole da nord a sud salvo annuvolamenti locali sui rilievi durante il pomeriggio. 

La tregua soleggiata sarà però di breve durata: a partire dal prossimo fine settimana una massa d’aria fredda in arrivo dal nord Europa farà nuovamente imbronciare il volto della primavera sull’Italia, ad iniziare dal settentrione. 

Ecco la mappa della probabilità di pioggia imbastita questo pomeriggio sulla base dei 20 scenari che compongono modello americano per le ore centrali di sabato 11 maggio: 

La probabilità di pioggia viene giudicata ALTA su Alpi, Prealpi e settori dell’alta pianura; MEDIA sulle pianure del nord, BASSA sulla Liguria e le aree interne del centro; su tutte le altre regioni la probabilità di pioggia viene al momento giudicata NULLA

Ecco invece la probabilità di pioggia imbastita questo pomeriggio dal modello americano valida per le pre centrali di domenica 12 maggio

Come abbiamo già anticipato, la domenica rischia di essere perturbata e anche piuttosto fredda su molte regioni italiane; in particolare la probabilità di pioggia viene giudicata ALTA su tutti i settori orientali italiani e le zone interne; MEDIA sul Tirreno e al meridione, BASSA o NULLA sulle altre regioni, segnatamente sulla Sardegna. 

Anche le temperature punteranno al ribasso specie sotto le precipitazioni più intense, risultando di molti gradi al di sotto della media (si legga a tal proposito questo articolo: www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/freddo-oltre-10-sotto-media-su-alcune-regioni-nella-giornata-di-lunedi-vediamo-dove-/78850/

Dopo cosa potrebbe succedere? Almeno fino a mercoledi 15 maggio la situazione in Italia non si stabilizzerà, come mostra questa mappa: 

Il bel tempo e il caldo non riguarderanno l’Italia, ma saranno sbilanciati verso le Isole Britanniche. Da noi persisterà un flusso di correnti fresche da nord-est che darà luogo a rovesci alternati a periodi di pausa, in un contesto ancora piuttosto fresco. 

Se volete delucidazioni sul tempo a lungo termine leggete la rubrica Fantameteo; per il momento ecco la linea di tendenza del tempo fino a mercoledi 15 maggio. 

Giovedi 9 maggio: rovesci su estremo nord-est e zone interne del centro, in attenuazione in serata, per il resto tempo variabile, ventoso e abbastanza mite. 

Venerdi 10 maggio tregua soleggiata un po’ per tutti a parte nubi locali sui rilievi nel pomeriggio, clima mte. 

Sabato 11 maggio: peggiora al nord con temporali che in serata si estenderanno anche a parte delle regioni centrali, fenomeni instensi sul nord-est; altrove tempo abbastanza buono e asciutto. 

Domenica 12 maggio: maltempo specie al centro e al meridione con piogge anche intense e temporali, clima freddo e ventoso; tempo migliore al nord-ovest e sulle Isole. 

Tra lunedi 13 e mercoledi 15 maggio tempo fresco ed instabile su tutta l’Italia con fenomeni inizialmente più probabili al centro e al sud, ma in estensione al resto d’Italia nella giornata di mercoledi. 

 

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI nazionali confronto DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI italiane confronto QUADRUPLO clicca qui
Per le previsioni del mondo clicca qui
Per le previsioni europee clicca qui
Per le previsioni italiane clicca qua
Per le previsioni del tempo regionali seleziona qui
Per le previsioni meteo in TV clicca qui
Per le previsioni sui mari passa qui
Per l’altezza della neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

Nel caso il meteorologo sotto esame è responsabile per il popolare diffusione di dati meteorologiche ( bollettini, articoli, tv set trasmissioni) fa a tipo di “sommario”, semplificando la lingua migliore, anche utilizzando simbologie e mappe.

Modelli sono inizializzati usando questo i dati osservati.

Il clima, dall’altra mani , è il set di condizioni meteorologiche che sono contesto il periodo di un anno, basato sui sondaggi completato per un periodo di almeno 30 anni .

Questi tipi di correnti d’aria fredda si scontrano con le Alpi svizzere, e verso la Padania in questo momento c’è un aumento delle temperatire.

Verso nord: Nuvole e piogge in transito da occidente a oriente specialmente dal tardo pomeriggio. Neve da 1500 metri. Miglioramento in serata per il Nord-Ovest.

Centro: un po ‘di ispessimento anormale in la prima ora di mattina ma senza degno di nota tendenze, più soleggiato dal pomeriggio. Temperature senza versioni, massime tra 15 e 18.

Oggi Giovedì 7 Ottobre Verso nord: nuvole che si innalzano nel nord-ovest con un fenomeno debole nella notte, nevoso nelle Alpi a partire da 1500m, per lo più buono altrove. Temperature in minor declino, massime tra quattordici e 17.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*