METEO al 14 Novembre, NOVITA’ verso l’INVERNO. Neve oltralpe anche in pianura


immagine 1 articolo 53751

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO SINO AL 14 NOVEMBRE
Evolutività, questa la parola d’ordine nella seconda settimana di Novembre. Il quadro meteo climatico dovrebbe proporci estrema variabilità, con altri sbalzi termici enormi e maggiormente con periodi di brutto tempo a tratti intenso.

Anzitutto i fronti dell’atlantico, che continueranno a puntare il Mediterraneo laddove non escludiamo l’isolamento di vortici di bassa pressione accessori. Poi il freddo. Freddo che potrebbe trarre spunto dalla riproposizione dell’Alta Pressione sull’Europa occidentale, in consecutiva diffusione verso nord e capace in tal maniera di far scivolare aria fredda dell’artico in direzione delle latitudini più temperate.

MALTEMPO E CONTRASTI TERMICI
Quasi certamente, questo ci dicono i modelli esatti di previsione, abbiamo altre piogge. Piovaschi localmente abbondanti, fino troppo, dovute a la nascita di regioni depressionarie mediterranee su la cui traiettoria occorrerà pronunciarsi a tempo debito. Regioni che a proprie volta potrebbero nascere dal contrasto fra l’aria fresca dell’Oceano Atlantico e quella bene più temperato del nord Africa. Non è un caso, dunque, se osservando le proiezioni termiche vengono riproposte temperature maggiori a le medie di riferimento un po’ su tutte le nostre zone.

Chiaro, dunque, che i contrasti termici potrebbero fornire quell’energia chiara al sostentamento di strutture cicloniche totalmente autonome e come bene sappiamo tali circostanze tendono a penalizzare assai il nostro Paese. Poi, guardando già a fine mese, il quadro meteo climatico potrebbe subire altre importanti modificazioni.

INTERESSANTI NOVITA’
La novità centrale è data dalla riproposizione dell’Alta Pressione sull’Europa occidentale. Ora, da qua potrebbe spingersi in direzione nord solleticando il freddo Artico che a quel punto sarebbe pronto a gettarsi verso sud. Obbiettivo Italia? Questo lo vedremo.

L’altra eventualità, non meno plausibile, è che l’Alta Pressione decida di espandersi più a est e a quel punto verrebbe a coinvolgerci direttamente. Chiaro che in quest’ultimo caso si realizzerebbero situazioni meteo climatiche indubbiamente diverse, ovvero dirette verso la stabilità e temperature gradevoli.

IN CONCLUSIONE
In fin dei conti, come scritto in apertura la caratteristica principale de la seconda settimana di novembre sarà rappresentata senz’altro dalla evolutività atmosferica, dalla variabilità. Quel che è certo è che le piogge continueranno a cadere, seppure a fasi alterne, un po’ dappertutto. Per le temperature, viceversa, abbiamo maniera e tempo di tornarci su.

LINK svelto a le PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, ovvero vai su CERCA la tua zone nel campo form su a la pagina:

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24 ore su 24, a cura dello Staff

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia paragone DOPPIO clicca qua

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia paragone QUADRUPLO clicca qua

Per le previsioni del tempo globali clicca qua

Per le previsioni del tempo d’Europa clicca qua

Per le previsioni del tempo in Italia clicca qua

Per le previsioni del tempo de la tua regione clicca qua

Per le previsioni del tempo in TV clicca qua

Per le previsioni del tempo del moto ondoso clicca qua

Per l’quota de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*