Meteo: avvio di Gennaio 2019, Italia SOTTOZERO, GELO intenso, poi entro la BEFANA anche la NEVE [CONFERME]

Prima ondata di freddo del 2019 con possibile ritorno della neve a bassa quota al Centro SudPrima ondata di freddo del 2019 con possibile ritorno della neve a bassa quota al Centro SudPer l’inizio del nuovo anno i principali modelli meteo (GSF, ECMWF) iniziano a vedere importanti movimenti su scala europea, con ripercussioni anche sul nostro Paese. Sembra infatti che l’alta pressione possa spingersi a latitudini piuttosto settentrionali, fin quasi al Polo Nord, attivando di conseguenza la discesa sul lato opposto di aria gelida proveniente dal Circolo Polare Artico.

L’inizio del 2019 potrebbe essere quindi all’insegna di un grande GELO, sia pure con scarse precipitazioni, relegate quasi esclusivamente sui settori centrali adriatici e al Sud.
Successivamente, l’anticiclone tornerà ad estendersi, impadronendosi temporaneamente di tutta l’Europa occidentale, garantendo il ritorno del sole praticamente ovunque. Tuttavia, dopo il 3/4 Gennaio, esso potrebbe ulteriormente migrare verso la Scandinavia, favorendo una repentina discesa di aria di estrazione polare che giungerebbe in Italia proprio per la festività della BEFANA: stiamo parlando di una massa d’aria piuttosto fredda, in grado di portare le temperature ben sotto lo zero, dapprima al Centro-Nord, ma attenzione, poi anche sulle nostre regioni meridionali.
Ma le sorprese non finiscono qui: nel corso di Domenica 6 Gennaio potrebbe formarsi un vortice ciclonico sul nostro Paese, con rapido peggioramento delle condizioni, specie al Centro Sud. Date le temperature molto basse, è attesa la NEVE fino a quote molto basse o quasi al piano, sui settori adriatici e in estensione al resto del Sud.

Come ricordiamo sempre, si tratta di proiezioni sul medio lungo periodo, quindi suscettibili di variazioni. Detto questo, sono al momento abbastanza elevate le probabilità di un inizio di nuovo anno molto dinamico e scoppiettante, grazie soprattutto ai movimenti in alta stratosfera che condizioneranno il comportamento del vortice polare. Non resta che seguire la situazione e rimanere sempre aggiornati.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia confronto DOPPIO clicca qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia confronto QUADRUPLO clicca qui
Per le previsioni del tempo globali seleziona qui
Per le previsioni meteo europee passa qui
Per le previsioni in Italia clicca qua
Per le previsioni della tua regione clicca qui
Per le previsioni meteo in TV seleziona qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso passa qui
Per l’altezza della neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*