Meteo : ciclone verso nord, ancora piogge e forti rovesci – previsioni per domani 5 novembre 2018

Ancora cattivo tempo, questa volta verso il nord. Ciclone in trasporto.

Meteo / Il ampio ciclone ciclonico che stamattina vi abbiamo mostrato in tutta la sua maestosità si sta pian piano muovendo verso latitudini più del Nord, abbandonando finalmente le zone del sud, in specifico la Sicilia, laddove il cattivo tempo è risultato a tratti devastante. Purtroppo le vittime di questa ondata di cattivo tempo sono 12 (leggi qui).

Il ciclone extra-tropicale si sta muovendo verso il Tirreno del nord e contemporaneamente tende a perdere potenza ma malgrado questo comporterà un deciso guasto del tempo (in parte già in atto) su le zone centro-settentrionali. Domani, 5 novembre 2018, il tempo si presenterà molto instabile su le zone centro-settentrionali mentre il progresso avanzerà sulle del sud. Ma vediamo nel dettaglio :

NORD – instabile per grande parte de la giornata su tutto il settentrione, specialmente su i versanti pedemontani e montani del nord-est laddove cadranno dai 50 a i 100 mm di pioggia, causando nuovi disagi considerando che i terreni sono impregnati di acqua successivamente tutta la pioggia caduta ne i giorni scorsi. In pianura Del Po le piogge saranno tenui o al limite contenute.

CENTRO – Ancora acquazzoni qua e la e locali forti rovesci in giornata su Lazio e Toscana, mentre in Sardegna il tempo migliorerà nettamente dalla tarda mattina. Precipitazioni tenui e molto isolate sul settore adriatico fra la nottata e il mattino, dopodichè il tempo migliorerà. 

SUD – Residui scrosci e forti rovesci fra nottata e mattino su Campania e Puglia. Altrove cieli chiari o poco coperto di nuvoli.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*