Meteo: CIMICI asiatiche, è invasione. Ma tutto sta per finire, vi diciamo quando e perché

Meteo: CIMICI asiatiche, è invasione. Ma tutto sta per finire, vi diciamo quando e perché
Il freddo in arrivo metterà progressivamente fine a gli assalti de gli insetti orientali
Articolo del 20/10/2018

ore 1:48

scritto da

Team iLMeteo.it

Meteorologi e Tecnici

Meteo: CIMICI asiatiche, è invasione. Ma tutto sta per finire, vi diciamo quando e perchéMeteo: CIMICI asiatiche, è invasione. Ma tutto sta per finire, vi diciamo quando e perchéSono dappertutto, su i muri delle case e anche in mezzo al bucato, e schiacciandole inavvertitamente si hanno maleodoranti sorprese. Inutile dirlo, stiamo parlando delle cimici. Alzi la mano chi non ha mai avuto qualche brutto incontro ravvicinato con questi piccoli e insidiosi insetti. Ormai di quelle verdi se ne vedono poche, sono quasi del tutto soppiantate dalla tipologia asiatica, di colore grigio e molto più infestanti, una vera piaga per le coltivazioni. Gli agricoltori non ne possono più, le cimici stanno invadendo le campagne distruggendo i raccolti di mais, soia e di frutta e verdura.

Ma perchè ce ne sono così tante? Vi sarete accorti ormai che la stagione autunnale in corso si è rivelata alquanto temperato se non calda, con temperature bene al di sovra de la media del periodo. Vi facciamo vedere, questo tempo è il amato da le cimici, che per merito del caldo anormale riescono a moltiplicarsi esponenzialmente, pensate che depositano le uova come minimo due volte all’anno con 300-400 esemplari a la volta. La diffusione di questi insetti dunque è favorita da valori termici alquanto fiacchi, non dimentichiamo poi che il 2018 si è classificato fin ad ora come l’anno più bollente dal 1800. I modifiche climatici dunque hanno un peso quanto mai significante nel allarmante evento del dilagare delle cimici. La Coldiretti ha lanciato l’allarme, maggiormente perchè la condizione risulta particolarmente critica al Nord con danni economici apprezzati in aggiunta a un miliardo di euro.

Forse tuttavia si è trovata una soluzione per sconfiggerle: la vespa samurai. Il Governo sta pensando di arruolare uno dei nemici naturali delle cimici, si tratta di un altro insetto proveniente dalla Cina, ritenuto più efficace a contrastare il parassita. La sperimentazione potrà iniziare soltanto la prossima primavera con la deposizione delle uova, per quest’anno dunque dovremo attrezzarci ancora a la bell’e meglio sperando che l’arrivo del primo freddo possa essere un deterrente utile ad eliminare le cimici. Il continuo raffreddamento del tempo in realtà rappresenta un capace deterrente per questi insetti, verosimilmente dunque le temperature più fresche, che peraltro potremo apprezzare maggiormente con l’irruzione di Domenica/Lunedì, potrebbero liberarci da questa piaga.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni meteo del globo passa qui
Per le previsioni meteo in Europa passa qui
Per le previsioni meteo in Italia passa qui
Per le previsioni meteo de la tua regione passa qui
Per le previsioni meteo in TV passa qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso passa qui
Per l’altitudine de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*