METEO con sole e caldo al Centro-Nord. TEMPORALI al Sud, rischio nubifragi in Sicilia


immagine 1 articolo 53269

METEO DAL 13 AL 19 OTTOBRE 2018, ANALISI E PREVISIONE
Le situazioni meteo si sono stabilizzate al Centro-Nord dell’Italia, grazie all’espansione di un promontorio anticiclonico dalla Peninsula Iberica, che è andato a congiungersi con l’altro campo di alta pressione che domina in maniera persistente sull’Europa Centro-Orientale, convogliando anche ulteriori masse d’aria calde d’origine sub-tropicale.

Simile situazioni determina un contesto di caldo atipico su grande parte del Continente, con temperature anche di oltre 10 gradi maggiori a le medie predette per questo periodo. Solo in Grande Bretagna imperversa il brutto tempo autunnale, con il transito di una arcana bassa pressione atlantica, indotta ma a piegare verso alte latitudini.

Tornando all’Italia, il bel tempo prevale sull’Italia Centro-Del nord, con anche tepore piuttosto accentuato. Condizione diversa al Sud, particolarmente fra la Sicilia e la Calabria, laddove persisterà una movimentazione instabile che richiamerà masse d’aria umide ad alimentare brutto tempo con forti rovesci che potranno risultare anche forti, principalmente su i versanti ionici.

PERSISTENTE METEO INSTABILE ALL’ESTREMO SUD ITALIA
Nonostante che il predominio anticiclonico, le estreme aree del mezzogiorno rimarranno influenzate da instabilità dura a morire, per causa di una lacuna ciclonica persistente fra la Sicilia ed il Mare Ionio. Questo situazioni perdurerà per tutto il weekend, con piogge o forti rovesci anche di forte impeto fra Sicilia e Calabria ionica.

Ad inizio settimana assisteremo ad un recente netto cedimento anticiclonico su la Peninsula Iberica, con riflessi anche sul Mediterraneo e sull’Italia laddove si indebolirà l’alta pressione. Abbiamo più variabilità, ma non giungeranno perturbazioni organizzate. L’area instabile su i mari più del mezzogiorno verrà alimentata da altre correnti umide e persisterà il rischio nubifragi sempre fra Calabria e Sicilia.

METEO SABATO 13 OTTOBRE INSTABILE AL SUD, MA SOLEGGIATO ALTROVE
Non si avranno centrali novità, con tempo diffusamente soleggiato al Centro-Nord a meno di addensamenti fugaci più importanti su i monti appenninici e nuvolaglia a ridosso dei versanti delle alpi centro-occidentali. L’instabilità penalizzerà ancora la Sicilia laddove non mancheranno forti rovesci a macchia di leopardo.

Le zone più delicati al brutto tempo dovrebbero essere il messinese jonico, principalmente i settori più del mezzogiorno, ma anche il catanese ed il siracusano. Piovaschi e acquazzoni si avranno anche sul lato del mezzogiorno de la Calabria ionica. Qualche acquazzone interesserà anche la Sardegna sud-orientale, ìl Salento, l’entroterra lucano ed il Cilento.

METEO DOMENICA 14 OTTOBRE, FORTE MALTEMPO TRA CALABRIA E SICILIA
Acquazzoni intensi insisteranno sul lato orientale de la Sicilia, ma il brutto tempo si intensificherà su la Calabria Centro-Sud con rischio nubifragi su i versanti ionici. Qualche pioggia potrebbe espandersi verso Lucania e Campania, mentre isolati acquazzoni potrebbero interessare le zone orientali e del mezzogiorno de la Sardegna.

Altrove cieli sereni a meno di fugaci annuvolamenti lungo la catena, ma senza eventi di rilievo. Tendenza ad incremento delle presenza di nuvole sul Nord-Ovest con prime precipitazioni probabili su le Alpi Occidentali per un fronte in avvicinamento da ovest, che anticiperà un certo mutamento.

MITEZZA ASSOLUTA PER IL PERIODO
La presenza del sole favorirà tempo ancora più caldo del normale, con punte ne i valori massimi sin a 26/28 gradi principalmente lungo le aree interne pianeggianti del settore tirrenico. Una minimo flessione termica potrà aversi su le aree del mezzogiorno per via dell’instabilità atmosferica, che limiterà il soleggiamento diurno.

ULTERIORI TENDENZE METEO
L’avvio di settimana potrebbe risultare ancora più instabile, ma il grosso delle precipitazioni continueranno ad accanirsi all’estremo Sud, particolarmente su zone ioniche fra Calabria e Sicilia. Su queste ultime zone non sono da escludersi nubifragi locali e continuerà dunque il trend piovigginoso al Meridione ed Isole, riguardo al contesto bene più asciutto al Settentrione.

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK veloce a le PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, o vai su CERCA la tua zone nel campo form su a la pagina:

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone DOPPIO seleziona qui

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone QUADRUPLO seleziona qui

Per le previsioni meteo del globo seleziona qui

Per le previsioni meteo in Europa seleziona qui

Per le previsioni meteo in Italia seleziona qui

Per le previsioni meteo de la tua regione seleziona qui

Per le previsioni meteo in TV seleziona qui

Per le previsioni meteo del moto ondoso seleziona qui

Per l’altitudine de la neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*