METEO – crollo delle temperature, clima più fresco nei prossimi giorni in Italia

Temperature nuovamente in linea o poco sotto le medie del periodo nei prossimi giorni, con un finale di aprile fresco sull’Italia. Fonte: wetterzentrale.de

  • Finale di aprile con tempo instabile e clima più fresco in Italia

    Come mostrato dai principali modelli meteo, una perturbazione atlantica ha raggiunto l’Europa occidentale, pilotata da una vasta circolazione depressionaria che ha raggiunto le Isole Britanniche con valori di pressione al livello del mare fino a 990 hPa poco ad Ovest dell’Irlanda. In particolare sarà il Centro Nord a fare i conti con piogge e temporali anche intensi quest’oggi, venerdì 26 aprile, come spiegato anche dal nostro meteorologo Francesco Cibelli, mentre le regioni meridionali saranno ancora in parte protette da un piccolo promontorio di alta pressione che si allunga dal Mediterraneo sulla Penisola Balcanica. Attenzione però che il maltempo sarà anche accompagnato da aria più fresca, con le temperature che scenderanno anche sotto le medie del periodo già per l’inizio del weekend.

    Temperature in sensibile calo nei prossimi giorni, aria più fresca in arrivo

    Insieme al maltempo arriverà anche aria più fresca, con un sensibile calo delle temperature atteso nei prossimi giorni sull’Italia. In particolare, dopo l’assaggio d’estate che ieri, giovedì 25 aprile, con i primi +30°C di questo 2019, le temperature in quota a 850 hPa crolleranno sensibilmente, come mostrato dagli spaghi nell’immagine a corredo dell’articolo, scendendo nuovamente verso le medie o poco sotto. Si attende un calo fino a 6/7°C nei prossimi giorni in quota, come potete vedere dal nostro modello GFS, grazie all’arrivo della perturazione citata prima. In vista del weekend quindi, maltempo e clima più fresco saranno i protagonisti sulla nostra Penisola, con nuove piogge e anche temperature generalmente in linea o poco sotto le medie.

    Tendenza meteo per l' ultimo weekend del mese di Aprile

    L’ultimo weekend di aprile sarà caratterizzato da clima più fresco e tempo instabile sull’Italia.

    Maltempo e clima fresco nel weekend sulla nostra Penisola

    Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, la perturbazione che transiterà sull’Italia quest’oggi, già domani, sabato 27 aprile, lascerà spazio ad un generalmente miglioramento, spostandosi verso i Balcani, come mostrato anche dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito. Non mancheranno comunque locali piogge anche per l’inizio del weekend ma sarà in particolare la seconda parte del fine settimana ad essere caratterizzato dal maltempo. Il tratto comune tra sabato e domenica sarà in particolare il clima più fresco, grazie, come detto, a temperature nuovamente in linea o poco sotto le medie del periodo.

  • Una serie di perturbazioni attese sull’Italia per il finale di aprile

    Come ampiamente preannunciato nei precedenti editoriali, le condizioni meteo sono in peggioramento sull’Italia nelle prossime ore per via dell’arrivo di una perturbazione atlantica foriera di maltempo anche intenso. Oggi saranno in particolare saranno le regioni centro settentrionali a dover fare i conti con piogge e temporali, ma il finale di aprile sarà caratterizzato da condizioni molto dinamiche sulla nostra Penisola, con l’arrivo di una nuova perturbazione foriera di maltempo proprio per domenica 28 aprile. A seguire la situazione non migliorerà, con ancora tempo instabile instabile in Italia e clima fresco, con le temperature che rimarranno generalmente in linea con le medie del periodo.

  • Previsioni Meteo per domenica 28 aprile 2019 al Nord Italia.

    Clima più fresco e possibile neve fino a quote medie

    Il maltempo dunque non lascerà scampo all’Italia nei prossimi giorni, grazie ad una serie di nuove perturbazioni che sono attese con piogge, temporali e anche clima più fresco. Le conseguenze in particolare saranno il ritorno della neve specie sulle Alpi, la quale nel weekend è attesa cadere localmente fino a quote medie: secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo i fiocchi potrebbero scendere fino anche a 1300-1400 metri.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e per il prossimo weekend sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia confronto DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI italiane confronto QUADRUPLO clicca qui
Per le previsioni del tempo mondiali seleziona qui
Per le previsioni meteo in Europa clicca qua
Per le previsioni nazionali clicca qua
Per le previsioni regionali seleziona qui
Per le previsioni televisive clicca qui
Per le previsioni meteo sui mari seleziona qui
Per l’altezza della neve clicca qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Molti siti Web producono cartine grafiche con diversi parametri tra cui nuvolosità calore ecc…

Tipicamente il data può quindi essere usato in il modello come un punto di partenza per a previsione

La tecnologia che studia il diverso fattori che condizionano le relazioni umane tra diversi fattori, la loro influenza sull’ambiente fisico e biologico e le variazioni che passare attraverso in relazione alle condizioni geografiche.

La demarcazione di fronte perturbato sono le mere cause di annuvolamento e procederanno da nord a sud.

Temperature in diminuzione, massime tra dodici e 11.

Verso nord: Bella giornata di sole con una foschia nella mattina nelle pianure centro-orientali e alcune inoffensive velature sul Friuli. Temperature Verso l’alto, massime tra 15 e 14.

Sud Sul Mar Tirreno: Chiaro sulle coste e sul crinale calabrese, Scattered nuvole con ampie aperture in altri luoghi. Sul Regioni adriatiche: Bel tempo sulla parte ionica, sparsi nuvolosità con estese schiarite altrove. Sulle isole maggiori: Sereno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*