METEO: da Lunedì 6 Maggio ANTICIPO d’ESTATE sull’Italia, attesi oltre 30 gradi. Ecco DOVE

METEO: da Lunedì 6 Maggio ANTICIPO d’ESTATE sull’Italia, attesi oltre 30 gradi. Ecco DOVE

Anticipo d'Estate sull'Italia con punte massime sui 30°C in Sardegna e basse pianure del NordAnticipo d’Estate sull’Italia con punte massime sui 30°C in Sardegna e basse pianure del NordImportanti aggiornamenti in vista dell’inizio del prossimo mese di MAGGIO, prende sempre più piede infatti l’ipotesi di un vero e proprio ANTICIPO d’ESTATE con le temperature pronte a salire oltre i 30°C. Vediamo tutti i dettagli di questa svolta e le zone DOVE il caldo si farà sentire di più.

Dando uno sguardo allo scacchiere europeo e alle proiezioni sul medio periodo (ECMWF) possiamo vedere come a partire da Lunedì 6 Maggio una vastissima area di alta pressione in risalita dal continente africano invaderà buona parte della nostra Penisola. Per questo motivo ci aspettiamo stabilità atmosferica su buona parte dei settori per i giorni a seguire con tanto sole e soprattutto con valori termici in deciso aumento. Dalle ultime elaborazioni dei modelli meteo sembrerebbe proprio che andremo incontro alla prima ondata di calore, una sorpresa fuori stagione con le temperature che voleranno ben al di sopra delle medie attese nelle prime settimane di Maggio. Ad oggi infatti ci aspettiamo punte di OLTRE 30°C in particolare sulla Sardegna e sulle basse pianure del Nord tra le province di Modena, Rovigo e Ferrara. Anche sul resto della Penisola il caldo si farà sentire con valori oltre i 25-26°C durante le ore più calde in molte città del Centro Nord.

Un primo assaggio quindi di quello che potremo vedere nei prossimi mesi estivi quando, molto probabilmente vedendo le proiezioni sul lungo periodo, l’origine prevalente delle masse d’aria sarà proprio il continente africano. Non resta quindi che prepararsi ed organizzare le gite fuori porta ed eventualmente i primi tuffi al mare.

if(adv_cm<2){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: 'organic-thumbnails-a', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix'});
}

if(adv_cm==0){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: ‘thumbnails-a’, container: ‘taboola-below-article-thumbnails-2nd’, placement: ‘Below Article Thumbnails 2nd’, target_type: ‘mix’});
}

if(adv_cm>0){(adsbygoogle = window.adsbygoogle || ).push({});} else document.getElementById(‘gad-nat’).style.display=’none’

Anticipo d'Estate sull'Italia con punte massime sui 30°C in Sardegna e basse pianure del NordAnticipo d’Estate sull’Italia con punte massime sui 30°C in Sardegna e basse pianure del NordImportanti aggiornamenti in vista dell’inizio del prossimo mese di MAGGIO, prende sempre più piede infatti l’ipotesi di un vero e proprio ANTICIPO d’ESTATE con le temperature pronte a salire oltre i 30°C. Vediamo tutti i dettagli di questa svolta e le zone DOVE il caldo si farà sentire di più.

Dando uno sguardo allo scacchiere europeo e alle proiezioni sul medio periodo (ECMWF) possiamo vedere come a partire da Lunedì 6 Maggio una vastissima area di alta pressione in risalita dal continente africano invaderà buona parte della nostra Penisola. Per questo motivo ci aspettiamo stabilità atmosferica su buona parte dei settori per i giorni a seguire con tanto sole e soprattutto con valori termici in deciso aumento. Dalle ultime elaborazioni dei modelli meteo sembrerebbe proprio che andremo incontro alla prima ondata di calore, una sorpresa fuori stagione con le temperature che voleranno ben al di sopra delle medie attese nelle prime settimane di Maggio. Ad oggi infatti ci aspettiamo punte di OLTRE 30°C in particolare sulla Sardegna e sulle basse pianure del Nord tra le province di Modena, Rovigo e Ferrara. Anche sul resto della Penisola il caldo si farà sentire con valori oltre i 25-26°C durante le ore più calde in molte città del Centro Nord.

Un primo assaggio quindi di quello che potremo vedere nei prossimi mesi estivi quando, molto probabilmente vedendo le proiezioni sul lungo periodo, l’origine prevalente delle masse d’aria sarà proprio il continente africano. Non resta quindi che prepararsi ed organizzare le gite fuori porta ed eventualmente i primi tuffi al mare.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia confronto DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane confronto QUADRUPLO clicca qui
Per le previsioni meteo mondiali passa qui
Per le previsioni in Europa clicca qua
Per le previsioni nazionali clicca qua
Per le previsioni meteo regionali passa qui
Per le previsioni del tempo in TV clicca qui
Per le previsioni del tempo sui mari seleziona qui
Per l’altezza della neve clicca qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Ciascun meteorologo utilizza questi prodotti di modelli fisico-matematici per interpretare l’evoluzione a lungo termine .

Pertanto le mappe simboliche (continuamente monitorate) possono essere visualizzate, con buona approssimazione, il risultato finale anche della nostra interpretazione.

Previsioni meteorologiche sono create da raccogliendo dati quantitativi su lo stato corrente dell’atmosfera e usando scientifici conoscenza della dei processi atmosferici per proiettare come si evolverà l’atmosfera.

Le aree di bel tempo o alta pressione sono indicate con la lettera ‘A’ (in inglese ‘H’ -alta).

Venerdì e Martedì condizioni atmosferiche di stabilità, velatura e un po ‘di ispessimento del pomeriggio, assenza di piogge, scarsa ventilazione.

Fra tre giorni Domenica 24 Gennaio

Sud Sul Mar Tirreno: Chiaro sulle coste e sul crinale calabrese, Scattered nuvole con ampie radure in altri luoghi. Around the Adriatico: Serene sulla costa ionica, sparsi nuvole con grandi radure altrove. Sulle isole maggiori: Sereno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*