Meteo: da Martedì 21 agosto ULTIMI GIORNI di ESTATE, dal CALDO APPICCICOSO misto GRANDINE a la PIOGGIA TOSTA

Tra caldo e afa e grandine prima della pioggia TOSTAFra caldo e afa e grandine prima de la pioggia TOSTALa settimana appena iniziata proseguirà senza farci mancare giusto di nulla, appunto se dapprincipio presenterà una faccia ancora tutto sommato estiva con un’Italia divisa in maniera alquanto atipico fra un Nord caldo opprimente, oserei dire appiccicoso, e un CentroSud e Sardegna e Sicilia continuamente bombardati da nubifragi acquazzoni pomeridiani accompagnati da grandine, successivamente verrà sconvolta per la comparsa di un ciclone autunnale, già ribattezzato Ernesto dagli americani.

Fin a Giovedì la configurazione rimarrà praticamene costante tinta dai colori più caldi dell’afa che affliggerà principalmente il Nord laddove le temperature massime accarezzeranno di frequente i 35-36°C, e questi più allegri ed alterni dei nubifragi acquazzoni e che improvvisi, ardenti ed disumani da gli Appennini scenderanno vero le aree tirreniche e fin a Roma e Napoli e pure nasceranno su la Calabria, su la Sicilia e su la Sardegna: priorio su le nostre Isole è veramente curioso sottolineare e rilevare precipitazioni notevolmente maggiori al normale ne gli ultimi giorni con nubifragi acquazzoni pressoché a ciclo continuo.

Da Giovedì 24 tuttavia l’atmosfera comincerà a subire un progressivo cambio di movimentazione operata da una diffusione del ciclone extra tropicale ribattezzato Ernesto in avvicinamento verso l’Italia, i cui effetti saranno i nubifragi acquazzoni che da le Alpi scenderanno fin a le pianure di Piemonte e Lombardia, colpendo Torino e Milano con grandinate. Venerdì 25 sarà il turno anche del Nord-est dal Triveneto verso l’Emilia Romagna con nubifragi acquazzoni forti oltre che su le Alpi anche su città come Treviso, Vicenza, Padova, Venezia, Ferrara e Bologna.

Infine nel weekend di Sabato 25 e Domenica 26 cambierà tutto; Ernesto si fionderà sull’Italia, accompagnato da aria fredda di estrazione dell’artico che farà calare le temperature di 12-15°C. Precipitazioni abbondanti, nubifragi acquazzoni, grandinate colpiranno dapprima il Nord per poi scendere verso il Centro, in particolar maniera su Toscana, Marche, Abruzzo, Umbria e monti del Lazio per poi abbracciare tutte le aree anche quelle del mezzogiorno e la Sicilia.

Saranno piogge veramente toste.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni meteo del globo passa qui
Per le previsioni meteo d’Europa passa qui
Per le previsioni meteo in Italia passa qui
Per le previsioni meteo de la tua regione passa qui
Per le previsioni meteo televisive passa qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso passa qui
Per l’quota de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

I commenti sono chiusi.