Meteo: da Sabato VORTICE CICLONICO, venti affannati, nubifragi e mareggiate. Vi facciamo vedere le zone a rischio

Vortice Ciclonico in azione da Sabato 17 sul Mar Ionio con possibili mareggiate sui settori ioniciCiclone Ciclonico in azione da Sabato 17 sul Mare Ionio con probabili mareggiate su i settori ioniciLa pausa con tempo costante e soleggiato per merito del rinforzo dell’Alta Pressione ha le giornate contati, a breve giusto così è in arrivo una massa di aria fredda in discesa direttamente dalla Russia che farà calare sensibilmente le temperature riportando molto piogge e la neve su le montagne sin a altezze basse. Cerchiamo allora di fare l’esame sull’evoluzione del tempo attesa ne i prossimi giorni.

Dando uno sguardo a le carte meteo (ECMWF) possiamo vedere come su lo scacchiere europeo da Venerdì 16 il campo Anticiclonico migrerà ulteriormente verso la Peninsula Scandinava favorendo al contempo con movimento retrogrado la discesa di venti più freddi da Est sin sul nostro Paese. Un primo cedimento dell’Alta Pressione è predetto giusto sul bordo orientale con l’ingresso di una massa di aria fredda ed instabile che porterà piogge tra Venerdì prima sera e la giornata di Sabato tra Marche, Abruzzo, Molise e Puglia. Novità interessante è il ritorno de la neve che cadrà sull’Appenino a iniziare dai 1000 metri di quota. Successivamente, tra Sabato 17 e Domenica 18, un arcano Ciclone Ciclonico in risalita dal Nord Africa si approfondirà sul Mare Ionio e verrà continuamente alimentato da le fredde correnti in arrivo dai quanti orientali innescando conseguentemente acquazzoni intensi anche a carattere perturbato su Sardegna, Sicilia e Calabria. Prestare specifico attenzione a i forti venti di burrasca sin a 100 chilometri/h principalmente su i settori ionici laddove persisterà il pericolo di mareggiate a cause delle onde alta sin a 5 metri. Più riparate attualmente le Zone del Nord laddove ci aspettiamo giornate ancora in maggior numero soleggiate quandanche le temperature sono predette in deciso declino anche di 6-8°C.

Come abbiamo visto si prospetta un inaspettato cambio di movimentazione successivamente il periodo relativamente calmo dell’Estate di San Martino. L’autunno dunque tornerà a far la voce grossa con addirittura i primi ruggiti dell’Inverno.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia comparazione DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia comparazione QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni meteo del globo passa qui
Per le previsioni meteo in Europa passa qui
Per le previsioni meteo in Italia passa qui
Per le previsioni meteo de la tua regione passa qui
Per le previsioni meteo in TV passa qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso passa qui
Per l’quota de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*