Meteo DIRETTA VIDEO: Tunisia, violenta ondata di NUBIFRAGI, strade come FIUMI e danni

Meteo DIRETTA VIDEO: Tunisia, violenta ondata di NUBIFRAGI, strade come FIUMI e danni

<!–
document.write('

‘);
if(true||isAndroid)
{
document.write(‘

‘);
$.getScript(‘//imasdk.googleapis.com/js/sdkloader/ima3.js’);
$.getScript(‘https://www.ilmeteo.it/ads-video-embed.js’);
}
else if(!hasFlash || isMobile)
document.write(”);
else
document.write(‘

<!–‘);
document.write(‘

Una violenta ondata di maltempo ha provocato non pochi danni in Tunisia: particolarmente colpite le aree costiere del Paese nordafricano, come si può vedere nel video in apertura di articolo. Nubifragi e piogge torrenziali hanno poi interessato anche la Libia; non si segnalano per il momento vittime o feriti.Tunisia, strade come fiumi. Violenta ondata di maltempoTunisia, strade come fiumi. Violenta ondata di maltempo

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia confronto DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane confronto QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni meteo del mondo seleziona qui
Per le previsioni del tempo in Europa clicca qui
Per le previsioni meteo italiane seleziona qui
Per le previsioni regionali passa qui
Per le previsioni TV clicca qua
Per le previsioni del moto ondoso passa qui
Per l’altezza della neve clicca qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questi mappe sono piuttosto specializzati e quindi generalmente impegnato a il più esperto.

Le osservazioni irregolari spaziate vengono elaborate attraverso l’assimilazione di dati e metodi di obiettivo ricerca, che eseguono il controllo di qualità e ottengono valori in posizioni che può essere utilizzato da dagli algoritmi matematici del modello (di solito una griglia equidistante).

Previsioni meteorologiche sono fabbricate da collezionando dati quantitativi su lo stato corrente dell’atmosfera e usando scientifici conoscenza della dei processi atmosferici per proiettare come si evolverà l’atmosfera.

Il confine di perturbazione sono le vere cause di inquinamento e si estenderanno da nord a sud.

In generale, temperature significativamente più di rispetto alla norma durante il fine settimana, leggermente inferiori a Martedì .

Centro: un po ‘di ispessimento anormale in la prima prima mattina ma senza degno di nota tendenza , più soleggiato dal pomeriggio. Temperature senza variazioni , massimo tra 15 e 18.

Oggi Martedì 18 Febbraio Nord : Nuvole che si innalzano nel nord-ovest con un fenomeno debole nella sera , nevoso nelle Alpi a partire da 1500m, per lo più buono altrove. Temperature in small declino, massime tra 16 e 17.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*