Meteo: EMILIA ROMAGNA, rischio forti nubifragi acquazzoni Mercoledì 13 e Giovedì 14

Tra Mercoledì 13 e Giovedì 14 il maltempo entra nel vivo sull'Emilia RomagnaFra Mercoledì 13 e Giovedì 14 il cattivo tempo entra nel vivo sull’Emilia RomagnaLe grandi manovre dell’atmosfera stanno entrando nel vivo: l’alta pressione cede sempre più sotto i colpi di correnti umide dell’atlantico che, principalmente nelle giornate di Martedì e Mercoledì, daranno luogo a eventi burrascosi molto forti sopratutto al Nord.

Successivamente aver colpito il Nord-ovest e il Nord-est Martedì 12, vi facciamo vedere che Mercoledì 13 i nubifragi acquazzoni più intensi potranno scatenarsi sull’Emilia Romagna, in specifico successivamente metà giornata; gli ultimi aggiornamenti previsionali mettono in stato di massima attenzione buona parte de la regione, con le province di Bologna, Reggio Emilia, Modena, che fra il dopopranzo di Mercoledì e la prima parte di Giovedì potranno assistere a forti precipitazioni, con lo sviluppo di super celle perturbate.

Non verrà risparmiata dal cattivo tempo nemmeno la riviera romagnola, con precipitazioni abbondanti e elevata attività dell’elettricità su le province di Ravenna e Rimini.

Sarà anche probabile che si formino piccoli tornado, e la grandine appare un’eventualità sempre più concreta; la pazza estate 2018 prosegue il suo cammino.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia paragone DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia paragone QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni del tempo del globo clicca qua
Per le previsioni del tempo in Europa clicca qua
Per le previsioni del tempo in Italia clicca qua
Per le previsioni del tempo de la tua regione clicca qua
Per le previsioni del tempo televisive clicca qua
Per le previsioni del tempo del moto ondoso clicca qua
Per l’quota de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*