Meteo: ESTATE 2019, BOOM a Giugno e Luglio, ma le COMPLICAZIONI saranno in AGOSTO. Ecco QUALI e perché

Meteo: ESTATE 2019, BOOM a Giugno e Luglio, ma le COMPLICAZIONI saranno in AGOSTO. Ecco QUALI e perché

ESTATE 2019, BOOM a Giugno e Luglio, ma le COMPLICAZIONI saranno in AGOSTOESTATE 2019, BOOM a Giugno e Luglio, ma le COMPLICAZIONI saranno in AGOSTOTra poco più di un mese saremo in un’ottica praticamente
estiva e quest’anno la bella stagione si preannuncia molto calda, a tratti
rovente con un boom di caldo a Giugno e Luglio, poi ad Agosto giungeranno le prime
complicazioni che si tradurranno in un brusco cambio di rotta, rispetto a
quello che accadrà mesi prima. A dirlo ed annunciarlo sono le mappe stagionali del
modello inglese ECMWF che in base ad un’interazione di dati ha emesso questo tipo di
tendenza.

Il caldo inizierà fin da subito, già da fine Maggio inizi di
Giugno
quando una massa d’aria d’origine africana approderà sull’Italia
determinando il primo vero assaggio estivo, un antipasto. Prevediamo quindi che
tra il 30 Maggio e il 5 Giugno l’Italia sperimenti un periodo molto caldo con temperature
che al Sud sfioreranno i 30°C mentre al Nord si registrerà qualche grado in meno
a causa di correnti più fresche. Da metà Giugno si entrerà nel vivo con una
calura crescente da Sud a Nord del nostro Paese. Giorno dopo giorno il caldo
diventerà sempre più opprimente anche a causa degli alti tassi di umidità che
renderanno l’aria afosa e a tratti insopportabile. A luglio raggiungeremo il
clou del caldo
con la colonnina di mercurio che schizzerà fino a 42°C-43°C al Sud,
39°C-41°C al Centro, 38°C-40°C
. Questo periodo di caldo si spingerà fino agli
ultimi giorni di Luglio.

Poi arriveranno COMPLICAZIONI. Improvvisamente, dal 2-3
Agosto
, si innescheranno delle correnti più instabili e miti provenienti dai
quadranti Nord-Occidentali (di origine atlantica). Il transito di questo tipo d’aria
sulla nostra Penisola e Isole farà esplodere dei veri e propri fenomeni violenti
come grandine, temporali, trombe d’aria. Non si escludono alluvioni lampo.
Pertanto se da fine Maggio a fine Luglio sarà piena estate, ad Agosto vivremo
un netto cambio di tendenza.

if(adv_cm<2){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: 'organic-thumbnails-a', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix'});
}

if(adv_cm==0){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: ‘thumbnails-a’, container: ‘taboola-below-article-thumbnails-2nd’, placement: ‘Below Article Thumbnails 2nd’, target_type: ‘mix’});
}

if(adv_cm>0){(adsbygoogle = window.adsbygoogle || ).push({});} else document.getElementById(‘gad-nat’).style.display=’none’

ESTATE 2019, BOOM a Giugno e Luglio, ma le COMPLICAZIONI saranno in AGOSTOESTATE 2019, BOOM a Giugno e Luglio, ma le COMPLICAZIONI saranno in AGOSTOTra poco più di un mese saremo in un’ottica praticamente
estiva e quest’anno la bella stagione si preannuncia molto calda, a tratti
rovente con un boom di caldo a Giugno e Luglio, poi ad Agosto giungeranno le prime
complicazioni che si tradurranno in un brusco cambio di rotta, rispetto a
quello che accadrà mesi prima. A dirlo ed annunciarlo sono le mappe stagionali del
modello inglese ECMWF che in base ad un’interazione di dati ha emesso questo tipo di
tendenza.

Il caldo inizierà fin da subito, già da fine Maggio inizi di
Giugno
quando una massa d’aria d’origine africana approderà sull’Italia
determinando il primo vero assaggio estivo, un antipasto. Prevediamo quindi che
tra il 30 Maggio e il 5 Giugno l’Italia sperimenti un periodo molto caldo con temperature
che al Sud sfioreranno i 30°C mentre al Nord si registrerà qualche grado in meno
a causa di correnti più fresche. Da metà Giugno si entrerà nel vivo con una
calura crescente da Sud a Nord del nostro Paese. Giorno dopo giorno il caldo
diventerà sempre più opprimente anche a causa degli alti tassi di umidità che
renderanno l’aria afosa e a tratti insopportabile. A luglio raggiungeremo il
clou del caldo
con la colonnina di mercurio che schizzerà fino a 42°C-43°C al Sud,
39°C-41°C al Centro, 38°C-40°C
. Questo periodo di caldo si spingerà fino agli
ultimi giorni di Luglio.

Poi arriveranno COMPLICAZIONI. Improvvisamente, dal 2-3
Agosto
, si innescheranno delle correnti più instabili e miti provenienti dai
quadranti Nord-Occidentali (di origine atlantica). Il transito di questo tipo d’aria
sulla nostra Penisola e Isole farà esplodere dei veri e propri fenomeni violenti
come grandine, temporali, trombe d’aria. Non si escludono alluvioni lampo.
Pertanto se da fine Maggio a fine Luglio sarà piena estate, ad Agosto vivremo
un netto cambio di tendenza.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia confronto DOPPIO clicca qui
Per le SUPER PREVISIONI italiane confronto QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni meteo del globo clicca qua
Per le previsioni meteo in Europa seleziona qui
Per le previsioni nazionali clicca qua
Per le previsioni della tua regione seleziona qui
Per le previsioni del tempo TV seleziona qui
Per le previsioni meteo sui mari passa qui
Per l’altezza della neve clicca qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questi tipi di mappe sono piuttosto tecnologici e quindi generalmente focalizzato su il più assoluto esperto.

Le osservazioni irregolari spaziate vengono elaborate attraverso l’assimilazione di dati e modi di obiettivo analisi , che eseguono il controllo di qualità e ottengono valori in posizioni che possono essere utilizzato da dagli metodi matematici del modello (di solito una griglia equidistante).

Quando definendo i parametri linee guida nel campo meteorologico, dobbiamo per prima cosa ricordare che ce ne sono numerosi può verificare un preciso previsioni del tempo.

Infine, ci sono mappe su al livello del suoloe, prodotte con le informazioni dai punti di rilevamento del territorio

Nord : Nuvole e piogge in transito da ovest a est soprattutto dal pomeriggio. Neve dal 1700-2000m. Miglioramento serale nel nord-ovest.

Sud: alcuni cloud tra Campania, Molise e Gargano senza fenomeni, soleggiato o più velato sull’altro regioni.

Tendenza per Mercoledì 23 Nord : Verso nord ovest : Coperto con moderato pioggia in Liguria Costa , Coperto con debole pioggia sulle pianure lombarde del Piemonte, coperte da neve moderata o forte (neve compatta) sulle Alpi occidentali e sulle Alpi centrali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*