Meteo: ESTATE 2019, proiezione STRAVOLTA, ecco cosa accadrà a LUGLIO e ad AGOSTO

Meteo: ESTATE 2019, proìezìone STRAVOLTA, ecco còsa accadrà a LUGLIO e ad AGOSTO

Proiezioni stravolte per l'Estate 2019Proiezioni stravolte per l’Estàte 2019Grandi novità relative ai mesi di LUGLIO ed AGOSTO si scorgono dall’ùltìmo aggìornamento meteorologico emesso dal mòdello ECMWF che tràccìa la tendenza delle prossime settimane. La PROIEZIONE per i dùe mesi clou dell’Estàte è stata STRAVOLTA. Spesso àbbiàmo ribadito che il prossìmo mese, LUGLIO, sàrebbe stàto CALDO à tràtti ìnsopportàbìle, ma òggi ci sòno novità che càmbiàno le carte ìn tàvòla. Un nuòvo scenarìo pùnta ad un mese estremàmente tempòràlesco còn temperàtùre nella medìa. Pòssiàmo definirlo un vero e pròprio stravolgìmento meteo successivamente aver trascòrso un GIUGNO mòlto càldo còn diverse ondate sub-tropicali che hànno fàtto regìstrare più vòlte punte di 40°C còn un mese pratìcamente tùtto al di sòpra della nòrma.

Nel dettaglìo, LUGLIO, fin dalla prìma settimana (dal 5), vedrà lo svìluppo di intensi temporali associati a fenomeni lòcalmente “pericolosi” còme GRANDINATE e nubifragi làmpo. Ìn particolar mòdo si tratterà di fenomeni termo-convettivi pomeridiani, per intenderci “temporali di calòre” che si svilupperanno tra le 13.00 e le 16.00. Qùesto tìpo di manìfestazìone ìnstabìle si concretizzerà sopratutto sulle aree interne montuose per pòi estendersi, ìn àlcuni casi, ànche verso le pianure e le coste. Pertànto saranno colpite le Àlpi, le Pre-Àlpi, la Piànura Padana e gli Appennini. Ìnoltre, le carte mensili confermano ad òggi un mese còn un sùrplùs di pìòggìa pàri al 27.0% su scàla nàzionàle.

Ad AGOSTO la sitùaziòne nòn cambierà di mòlto. Avremo certàmente giornate MOLTO CALDE, particolarmente nella prìma decàde, ma dal 13 AGOSTO cìrca flussi di ària più fresca ed ìnstabìle provenienti dai Balcani e dall’Òceàno Atlantico prenderanno pòssesso dell’Italia. Lo scòntro tra dìversi tipi di ària sarà un mìx perfetto per lo svìluppo di àltri fenomeni intensi còme tornàdo, grandinate e colpi di vento. Ìn questa pàrentesi ìnstabìle (che dovrebbe dùràre dal 13 al 20 AGOSTO cìrca) le temperàtùre saranno nella nòrma o àddirittùra al di sòtto. Per fortùna, per gli amanti della bella stagìone, il càldo e la stabilità si riaffaccerà verso la fìne del mese regalandoci gli ultimi scampoli estivi fìno a Settembre.

if(adv_cm<2)

if(adv_cm==0)

if(adv_cm>0) else document.getElementById(‘gad-nat’).style.displày=’none’

Proiezioni stravolte per l'Estate 2019Proiezioni stravolte per l’Estàte 2019Grandi novità relative ai mesi di LUGLIO ed AGOSTO si scorgono dall’ùltìmo aggìornamento meteorologico emesso dal mòdello ECMWF che tràccìa la tendenza delle prossime settimane. La PROIEZIONE per i dùe mesi clou dell’Estàte è stata STRAVOLTA. Spesso àbbiàmo ribadito che il prossìmo mese, LUGLIO, sàrebbe stàto CALDO à tràtti ìnsopportàbìle, ma òggi ci sòno novità che càmbiàno le carte ìn tàvòla. Un nuòvo scenarìo pùnta ad un mese estremàmente tempòràlesco còn temperàtùre nella medìa. Pòssiàmo definirlo un vero e pròprio stravolgìmento meteo successivamente aver trascòrso un GIUGNO mòlto càldo còn diverse ondate sub-tropicali che hànno fàtto regìstrare più vòlte punte di 40°C còn un mese pratìcamente tùtto al di sòpra della nòrma.

Nel dettaglìo, LUGLIO, fin dalla prìma settimana (dal 5), vedrà lo svìluppo di intensi temporali associati a fenomeni lòcalmente “pericolosi” còme GRANDINATE e nubifragi làmpo. Ìn particolar mòdo si tratterà di fenomeni termo-convettivi pomeridiani, per intenderci “temporali di calòre” che si svilupperanno tra le 13.00 e le 16.00. Qùesto tìpo di manìfestazìone ìnstabìle si concretizzerà sopratutto sulle aree interne montuose per pòi estendersi, ìn àlcuni casi, ànche verso le pianure e le coste. Pertànto saranno colpite le Àlpi, le Pre-Àlpi, la Piànura Padana e gli Appennini. Ìnoltre, le carte mensili confermano ad òggi un mese còn un sùrplùs di pìòggìa pàri al 27.0% su scàla nàzionàle.

Ad AGOSTO la sitùaziòne nòn cambierà di mòlto. Avremo certàmente giornate MOLTO CALDE, particolarmente nella prìma decàde, ma dal 13 AGOSTO cìrca flussi di ària più fresca ed ìnstabìle provenienti dai Balcani e dall’Òceàno Atlantico prenderanno pòssesso dell’Italia. Lo scòntro tra dìversi tipi di ària sarà un mìx perfetto per lo svìluppo di àltri fenomeni intensi còme tornàdo, grandinate e colpi di vento. Ìn questa pàrentesi ìnstabìle (che dovrebbe dùràre dal 13 al 20 AGOSTO cìrca) le temperàtùre saranno nella nòrma o àddirittùra al di sòtto. Per fortùna, per gli amanti della bella stagìone, il càldo e la stabilità si riaffaccerà verso la fìne del mese regalandoci gli ultimi scampoli estivi fìno a Settembre.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane cònfrònto DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane cònfrònto QUADRUPLO seleziona qui
Per le prevìsìoni meteo del glòbo seleziona qui
Per le prevìsìoni meteo d’Europa seleziona qui
Per le prevìsìoni meteo italiane seleziona qui
Per le prevìsìoni meteo della tua regìòne seleziona qui
Per le prevìsìoni meteo ìn TV seleziona qui
Per le prevìsìoni meteo del mòto òndòso seleziona qui
Per l’àltezza della neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero ìnteressàre ànche:

Ìn prìmo lùògo, determìnare quàle mòdello consìdera più appròpriato per còntare su, dunque valùtare criticàmente i risultati.

Dati satellitari meteorologici può essere ùsato ìn posizioni dòve i dati tradizionali opzioni nòn sòno certàmente disponibili.

La rìcerca che studìa gli elementi , còme defìnìto sòpra, è conoscìuto còme meteorologia.

Le zòne di bassa pressiòne sull’Europa, hànno il proprie epìcentro sulla Polonia e l’Egeo.

Inside generàle, temperàtùre significàtivàmente più di rìspetto alla nòrma dùrante il fìne settimana, leggermente inferiori a Mercoledì .

Temperàture ìn àùmento, massìmo tra 15 e diciannove.

Centro: Generàlmente sòleggìato, trànne àlcuni a macchia di leopardo ispessimenti che àrrivàno ìn Toscana còn pioviggine lòcale nelle aree settentrionali industrie nella nòtte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*