Meteo Europa, invernata eccezionale. Temperature quasi ovunque sotto media


immagine 1 articolo 58248

La sfuriata artica, che ha portato una parentesi di meteo pienamente invernale in questo inizio di di maggio, non è certo stata di poco conto in termini di intensità e di diffusione ad un’ampia parte del Continente Europeo.

Questo clamoroso episodio di freddo tardivo è stato generato dalle ripercussioni del cosiddetto stratwarming di fine stagione, un riscaldamento della porzione della stratosfera al Polo Nord, con il conseguente traghettamento d’aria molto fredda polare verso le medie latitudini.

Meteo Italia: 5 maggio giorno più freddo del mese degli ultimi 12 anni!

Si è avuta insomma l’ondata perfetta, con tutti i giusti incastri che hanno permesso alle masse d’aria così fredde di sfondare fin sul Mediterraneo, mantenendosi ancora eccezionalmente rigide per il periodo in essere. Si è così avuto maltempo anche sull’Italia, con neve a quote basse e freddo persino record.

A proposito di freddo, un po’ tutto il Continente Europeo ha risentito di questa formidabile irruzione artica, come si può appurare dalla mappa delle anomalie termiche riferite a questi primi giorni. L’Europa Centro-Settentrionale ha anzi risentito più direttamente di questo freddo eccezionale.

Meteo record in Francia: superati limiti di freddo anche secolari

Le temperature sono infatti crollate al di sotto della media anche di 4-6 gradi. Sono pochissime le aree risparmiate da questa fredda: si nota in particolare il Portogallo e parte della Spagna, che hanno potuto godere di clima persino mite per il periodo.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO nazionali confronto DOPPIO clicca qua

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane confronto QUADRUPLO clicca qua

Per le previsioni del tempo del mondo clicca qui

Per le previsioni del tempo d’Europa clicca qua

Per le previsioni meteo italiane passa qui

Per le previsioni meteo della tua regione clicca qua

Per le previsioni meteo TV seleziona qui

Per le previsioni del moto ondoso clicca qui

Per l’altezza della neve clicca qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

Questi mappe sono abbastanza tecnologici e quindi generalmente dedicato a il più esperto.

Per questo motivo offerta una versione “simbolica” di i risultati dei modelli, ovvero a tipo di traduzione il cui scopo è produrre più comprensibile ciò che i modelli da soli .

La tecnologia che studia gli elementi , come definito sopra, è chiamato meteorologia.

Tipicamente le zone cicloniche segnate con la simbolo B o in lingua inglese L Low.

Verso nord: Nuvole e precipitazioni in passaggio da occidente a oriente soprattutto dal pomeriggio. Neve da 1700 m. Miglioramento serale per il Nord-Ovest.

Verso nord: Bella giornata di sole con una foschia nella mattina nelle pianure centro-orientali e alcune inoffensive velature sul Friuli. Temperature in incremento, massime fra tredici e 16.

Verso il nord-est: Sparse nuvole con considerevoli aperture nelle pianure venete e nelle Dolomiti, Sereno in altri luoghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*