Meteo FESTE di NATALE, subito celere PERTURBAZIONE con NEVE. Poi VERO RIBALTONE entro CAPODANNO

Meteo FESTE di NATALE, subito celere PERTURBAZIONE con NEVE. Poi VERO RIBALTONE entro CAPODANNO
Articolo del 6/12/2018

ore 20:32

scritto da

Marco Castelli

Meteorologo

Feste di Natale e Capodanno, ecco gli ultimi aggiornamentiFeste di Natale e Il primo giorno dell’anno, vi facciamo vedere gli ultimi aggiornamentiLa parte finale del mese di Dicembre potrebbe riservare delle sorprese per colpa de gli imponenti movimenti delle alte e basse pressioni su lo scacchiere Europeo. Scopriamo allora gli ultimi aggiornamenti focalizzandoci sul periodo festivo di Natale e Il primo giorno dell’anno.
I modelli meteo per le proiezioni sul lungo periodo (CFS) a nostra disposizione lasciano intuire una seconda parte del mese caratterizzata da assidui affondi perturbati di origine Atlantica specialmente ne i giorni poco prima di Natale. Nel dettaglio a cominciare dal 20 Dicembre una ampia area di bassa pressione si avvicinerà a la nostra Peninsula da Nord Ovest richiamando correnti progressivamente più umide ed instabili.
Le precipitazioni interesseranno dapprima le aree del Nord e, viste le temperature piuttosto basse, non escludiamo la possibilità di nevicate sino a altezze molto basse fra Piemonte e Lombardia con i fiocchi che potrebbero arrivare sin su le città di Pianura.
Successivamente il brutto tempo si estenderà al resto dell’Italia con tante piogge, talvolta anche molto intense, in specifico su le aree del Centro Sud.

Poi, come continuano a confermare i modelli da un po’ di tempo, l’elevata pressione dovrebbe tornare a guadagnare terreno su buona parte dell’Europa Sud Occidentale regalando più sole anche sul nostro Paese proprio durante la giornata di Natale.
Le temperature sono predette leggermente al di sopra delle medie storiche al Sud e su le due Isole Maggiori per colpa di una prevalenza dei flussi dai quadranti occidentali.

Gli ultimi giorni dell’anno viceversa potrebbero risultare particolarmente freddi, proprio così un’grandioso irruzione di aria continentale di origine Dell’artico è pronta ad investire l’Europa Orientale con effetti poi anche sul nostro Paese. Attualmente ma sarà un freddo secco con pochissime precipitazioni relegate solamente su i versanti adriatici.
Queste in sintesi le novità attuale per l’ultima parte di Dicembre con attacchi perturbati prima di Natale seguiti da periodi anticiclonici piuttosto freddi. Come ricordiamo sempre si tratta di proiezioni sul lungo periodo e dunque irascibili di importanti modifiche.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia paragone DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia paragone QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni del tempo globali passa qui
Per le previsioni del tempo d’Europa passa qui
Per le previsioni del tempo in Italia passa qui
Per le previsioni del tempo de la tua regione passa qui
Per le previsioni del tempo televisive passa qui
Per le previsioni del tempo del moto ondoso passa qui
Per l’altitudine de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*